Un pizzico di Alto Adige Balance a Milano

.

Presso i giardini pubblici di Indro Montanelli due giorni di esperienze, profumi e suggestioni altoatesine, alla ricerca del relax e dell’equilibrio psico-fisico.

I prati ci sono, gli alberi anche e soprattutto c’è tanta voglia di lasciarsi alle spalle la frenesia cittadina per immergersi in un’altra dimensione, tipicamente alpina. Un sogno? No, l’Alto Adige è arrivato a Milano con un carico di tradizioni, valori ed esperienze per condividere un po’ del proprio spirito con la città più europea d’Italia. 

Südtirol BalanceIl 12 e il 13 giugno presso i Giardini pubblici di Indro Montanelli si potranno ammirare tre installazioni a forma di Cubo dentro le quali è racchiuso qualche frammento di vita altoatesina. Tra questi i sapori, le usanze, le storie dei protagonisti che rendono il territorio così unico. All’interno di questa cornice, un posto d’onore è riservato ad Alto Adige Balance, l’esclusivo programma made in Alto Adige, all’insegna del benessere psico-fisico e della ‘decelerazione’, che aiuta le persone a riappropriarsi del proprio tempo proponendo un’immersione in luoghi evocativi e favorendo il contatto diretto con la natura. Una serie di esperienze da vivere sul territorio anche in autunno, da settembre a novembre, a dimostrazione di come l’Alto Adige sia una meta ricca di proposte non soltanto nei mesi invernali o estivi.  E con il suo arrivo a Milano, in queste due giornate, vuole offrire un assaggio dei benefici che è in grado di dare. Qualche esempio? Utilizzare le erbe locali per preparare tisane energizzanti o depurative, o persino prodotti cosmetici. Oppure cimentarsi con qualche esercizio Kneipp da ripetere anche a casa. 

Per godere appieno della filosofia Balance, però, bisogna raggiungere l’Alto Adige. Lì, una serie di esperienze permetteranno agli ospiti di ottenere una completa rigenerazione, rilassando la mente con la bellezza dei paesaggi ma anche curando il corpo in modo del tutto naturale. Tra queste, degna di nota è la settimana Balance attorno alla cascata di Parcines: una full immersion nella natura, dove il potere della meditazione, il bagno nella foresta e la climatoterapia regalano a chi la vive un’ondata di puro benessere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *