Tierra: la nuova collezione ispirata alla natura

Tierra non è solo una nuova collezione tableware ma è una rivoluzione in tema di materialità e di stile per Guzzini. Tierra è la prima collezione di prodotti per la tavola realizzata riciclando bottiglie dell’acqua usa e getta, dunque 100% materiale plastico riciclato post consumo.

La collezione si compone di bowl disponibili in tre dimensioni: la ciotolina da 12cm realizzata riciclando 2,3 bottiglie dell’acqua usa e getta da 1,5 lt, il contenitore da 25cm realizzato riciclando 13 bottiglie e il contenitore da 30 cm che ricicla 14 bottiglie, posate da insalata 2,6 bottiglie e il vassoio da portata che da una seconda vita a 12 bottiglie dell’acqua usa e getta da 1,5 lt.

I colori – bianco latte, argilla e grigio tortora – sono pieni, opachi: colori silenziati e pastellati che riportano al calore della terra e della natura. Il design richiama i vasellami realizzati al tornio: la circolarità del segno grafico, volutamente irregolare a seconda delle dimensioni della boule conferisce un aspetto handmade davvero accattivante ed evocativo. Le forme sono avvolgenti e morbide: il vassoio a servire dispone di un bordo particolarmente alto per meglio contenere il cibo. Tutti gli articoli sono venduti singolarmente e con packaging eco-sostenibile declinato in fasce che li avvolgono e raccontano i plus del prodotto stesso. Solo le ciotoline da 12 cm di diametro sono vendute anche in set da 6 multicolor.

 

 

 

Tierra è prodotta presso gli stabilimenti di Recanati, una serie di items made in Italy, lavabili in lavastoviglie e idonei al contatto alimentareche esprimono tutto il Know how di un’azienda che da sempre lavora i materiali plastici e che, da oggi, lo fa preservando l’ambiente e creando bellezza per la casa e per la tavola con materiali post consumo totalmente riciclati e dalle migliorate prestazioni funzionali.

 

Written By
More from Valeria Rossini

La nuova bellezza parte da Rigenera

Nasce a Milano il primo medical center Rigenera Clinic che propone il...
Leggi Tutto

Lascia un commento