The Estée Lauder Companies Breast Cancer Campaign per un futuro libero dal tumore al seno

Torna nel mese di ottobre 2019 la Breast Cancer Campaign di The Estée Lauder Companies. Ideata da Evelyn H. Lauder insieme all’iconico Nastro Rosa, la Campagna da 27 anni unisce e ispira le persone in tutto il mondo con l’obiettivo di sconfiggere questa malattia. Per il quinto anno consecutivo in Italia la campagna sostiene Fondazione AIRC.

In Italia il tumore al seno colpisce una donna su otto nell’arco della vita e rappresenta la neoplasia più frequente nel genere femminile, con oltre 52.000 nuove diagnosi ogni anno. Grazie ai costanti progressi della ricerca, la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è aumentata fino all’87%, ma c’è ancora molto da fare per sconfiggere per riuscire a curare tutte le donne1.

Nella lotta contro il tumore al seno ogni attimo è indispensabile e il tempo assume un nuovo significato. È arrivato il momento di incrementare l’educazione riguardo a come prevenire e curare questa patologia. È il momento, per chi lo sta affrontando e per chi lo ha già affrontato, di vivere la propria vita in modo migliore e più sano.

E nessun momento è migliore del tempo presente. Per tutti questi motivi il messaggio della Breast Cancer Campaign non poteva che essere più

semplice: it’s #TimeToEndBreastCancer

Nell’immagine rappresentativa della campagna 2019, sono raffigurati alcuni nastri rosa di diverse forme e dimensioni che simboleggiano che il tumore al seno tocca, in modalità differenti, tutti, uomini e donne: per questo motivo, tutti ci dobbiamo sentire chiamati in causa per fare un piccolo gesto in questa grande lotta universale.

Quest’anno a dare il via alla mobilitazione in Italia, il primo ottobre, sarà l’illuminazione in rosa di Ponte Vecchio a Firenze, insieme a molti dei monumenti più noti e rappresentativi al mondo, per accendere i riflettori su un tema di così grande impatto. Per la prima volta The Estée Lauder Companies Italia sceglie il capoluogo toscano per dare maggior visibilità all’inizio di questa importante attività di sensibilizzazione e, in particolare, Ponte Vecchio, uno deiluoghi che rende famose Firenze e l’Italia nel mondo. Un simbolo del Belpaese che affonda le proprie radici nella storia.

I costanti progressi della ricerca oncologica nell’ambito della prevenzione, della diagnosi edella cura del tumore del seno hanno aumentato fino all’87% la sopravvivenza a cinque annidalla diagnosi. Si tratta di un traguardo importante, a cui AIRC ha contribuito facendo della lotta contro il tumore del seno una delle sue battaglie più importanti: basti pensare che solo negli ultimi 5 anni ha destinato 47 milioni di euro alla ricerca in questo ambito. Continuarea investire in ricerca e dare continuità ai ricercatori è fondamentale per raggiungere l’obiettivodi curare tutte le donne.

“Il tumore del seno riguarda tutti e tutti dobbiamo fare la nostra parte al fianco delle donne che si trovano ad affrontare questa malattia. AIRC lo fa sostenendo i migliori ricercatori italiani che lavorano ogni giorno per rendere il tumore al seno sempre più curabile”, dichiara Niccolò Contucci, Direttore Generale di Fondazione AIRC. “Per questo la Breast Cancer Campaign diThe Estée Lauder Companies è così importante, perché ogni anno con il simbolo del NastroRosa riporta l’attenzione sull’importanza di sostenere i progressi della scienza per arrivare a trovare le giuste risposte per tutte le pazienti colpite da questa neoplasia”.

Ambassador dell’edizione 2019 è Paolo Stella, già grande sostenitore della Breast CancerCampaign nelle edizioni passate: “È per me ragione di grande orgoglio essere il volto ufficialedella Campagna Breast Cancer di The Estée Lauder Companies Italia che, anche quest’annoper la quinta volta, ha scelto di combattere questa battaglia insieme ad AIRC – spiega Paolo Stella -. Sono fiero di indossare questo nastro rosa e ricordare a tutte le donne (ma anche agliuomini) l’importanza della prevenzione e della ricerca per rendere il tumore al seno una malattia curabile. È importante non smettere di lottare, sostenere anche concretamente la ricerca e garantire continuità al lavoro dei nostri scienziati: lo dobbiamo alle moltissime persone in attesa di una risposta concreta per vincere la loro personalissima battaglia!”.

Nel 1992 troppe donne morivano di tumore al seno ed erano ancora in pochi a parlarne: Evelyn H. Lauder ebbe la straordinaria intuizione di creare un simbolo, il Nastro Rosa, da indossare con orgoglio per aumentare conoscenza e consapevolezza e per contribuire a sostenere la ricerca scientifica e la formazione medica contro questa patologia. In questi anni, la sua intuizione è diventata una mobilitazione mondiale che ha fatto del Nastro Rosa il simbolo della salute del seno e che ogni anno, nel mese di ottobre, riunisce le filiali di The Estée Lauder Companies in più di 70 Paesi con l’obiettivo di rendere il tumore al seno curabile al 100%. L’impegno dei sostenitori della Campagna è stato fondamentale per ottenere progressi nella ricerca scientifica e ha arricchito la speranza non solo nelle pazienti ma anche nei milioni di persone annualmente coinvolte, anche indirettamente, in una diagnosi di tumore al seno. In 27 anni, con la Breast Cancer Campaign, The Estée Lauder Companies ha distribuito quasi 160 milioni di Nastri Rosa, ha raccolto oltre 76 milioni di dollari – interamente investiti nella ricerca, nella formazione e nell’assistenza medica – sostenendo più di 60 organizzazioni impegnate nella lotta contro il tumore al seno e ha mobilitato circa 46.000 dipendenti in tutto il mondo.

The Estée Lauder Companies Italia sosterrà inoltre l’attività di AIRC devolvendo 5 euro perognuno dei seguenti prodotti venduti nel mese di ottobre:

AVEDA BCC HAND RELIEFTM MOISTURIZING CREME WITH CHERRY ALMOND AROMA Crema mani idratante che lenisce la pelle secca e screpolata. Edizione limitata per la Breast Cancer Campaign2019 con l’aroma pure-fumeTM dolce e floreale al 100% di derivazione naturale ricreato con un mix di 38 essenze pure di fiori e piante incluse fava tonka, arancia biologica certificata e ylang ylang. Prezzo al pubblico consigliato: 31,00€ (150ml)

CLINIQUE DRAMATICALLY DIFFERENT MOISTURIZING LOTION+ È una lozione cremosa, leggera, che si applica sulla pelle dopo le prime due fasi di pulizia ed esfoliazione del Sistema in 3 Fasi Clinique, agendo in sinergia e ristabilendo il naturale livello d’idratazione della pelle che, proprio come un palloncino pieno d’acqua, riesce a trattenere meglio l’idratazione. Prezzo al pubblico consigliato: 53,00€ (125ml)

DARPHIN INTRAL REDNESS RELIEF SOOTHING SERUM Siero che aiuta a ridurre l’aspetto degli arrossamenti, dona morbidezza e lenisce all’istante. prezzo al pubblico consigliato: 65,50€ (30ml)

ESTÉE LAUDER ADVANCED NIGHT REPAIR SYNCHRONIZED RECOVERY COMPLEX II Siero riparatore n. 1, può essere usato da ogni donna, ogni giorno, mattina e sera.  Prezzo al pubblico consigliato: 135,00€ (50ml)

LA MER THE TREATMENT LOTION Come “energia liquida”, aiuta far ripartire il naturale processo di rinnovamento della pelle.  Prezzo al pubblico consigliato: 95,00€ (150ml)

ORIGINS LIMITED-EDITION BLOOMING BOLDTM LIPSTICK KIT Un kit esclusivo composto dal rossetto Blooming Lipstick nella shade Dusky Rose contenuto in una cosmetic bag. La sua formulazione a base di fiori dona alle labbra idratazione e colore ricco e pieno a lunga durata. L’intero ricavato (IVA esclusa) verrà devoluto ad AIRC e il prodotto sarà distribuito online – ORIGINS.EU/IT – e presso lo Store ORIGINS di Milano. Prezzo al pubblico consigliato: 20,00€

GLAMGLOW GLOWLACE E ‘la prima maschera in foglio di Glamglow creata con ingredienti che fanno bene alla pelle. Acido ialuronico e tè verde offrono un’immediataidratazione e rimpolpano le linee sottili, mentre la caffeina energizza e distende la pelle. Maè con la vitamina B5 e l’arginine che si raggiunge un effetto instant glow e luminoso in pochi minuti. Il prodotto è distribuito esclusivamente presso lo store Sephora Corso Vittorio Emanuele a Milano. Prezzo al pubblico consigliato: 9,90€ (unica applicazione, formato 1g)

LAB SERIES sosterrà la Campagna attraverso una donazione.

 

 CLINIQUE Take The Day Off Challenge: durante il mese di ottobre 2019 – per il secondo anno consecutivo – Clinique devolverà all’associazione Breast Cancer Research Foundation 10,00€ per ciascuna foto o video pubblicati su Instagram con l’hashtag#TakeTheDayOffChallenge, utilizzando un prodotto della linea Take The Day Off e la call toaction a struccarsi contro il tumore al seno. L’idea, nata dalla mente di Jane Lauder, è far diventare virale la Campagna nel mondo digitale per parlare anche alle donne più giovani.

 

Alla raccolta fondi si accompagnerà un’intensa attività di comunicazione e sensibilizzazionedel pubblico: nel mese di ottobre The Estée Lauder Companies Italia e AIRC diffonderanno contenuti informativi e di ispirazione che possono fare la differenza nella lotta al tumore al seno, sia sui mezzi di comunicazione tradizionali che sul web.

Per seguire la campagna sui social network:

#TimeToEndBreastCancer #NastroRosaAIRCWeb: ELCompanies.com/BreastCancerCampaign – nastrorosa.it – bccampaign.it

Facebook: esteelaudercompanies – airc.it Instagram: esteelaudercompanies – airc_it Twitter: esteelaudercompanies – AIRC_it

Written By
More from Stefania Lupi

SUCCHI 100% FRUTTA, ALLEATI IN ESTATE PER LA REMISE EN FORME

Con l’arrivo del caldo il nostro corpo ha bisogno di idratarsi e,...
Leggi Tutto

Lascia un commento