SPECIALE SOCIAL IN TEMPI DI COVID-19 – Nasce www.unrespirodisalute.it on web e FB

L’emergenza Covid-19 rende più che mai necessaria un’informazione puntuale per aiutare i cittadini a orientarsi e proteggersi dalle fake news e offrire una corretta conoscenza medico-scientifica. Per questo motivo la campagna educazionale “Un Respiro di Salute” realizzata da FederAsma e Allergie Onlus, con il patrocinio di IAR (Accademia Italiana di Rinologia), SIAIP (Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica) e SIMRI (Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili) e resa possibile grazie al contributo non condizionato di Chiesi Italia, filiale italiana del Gruppo Chiesi, prosegue nel 2020 e diventa ancora più social, proprio per raggiungere le persone costrette a casa dalle misure in atto per contenere il contagio da Covid-19, e sempre più connesse al web.

Da aprile, dunque, il sito www.unrespirodisalute.it e la pagina FB @unrespirodisalute, sono on line per continuare a fare educazione e rispondere al bisogno di aggiornamento sui canali social, mettere al riparo dal rischio di fake news ed essere un punto di riferimento dove offrire a tutti coloro che navigano sui social e alle mamme in particolare, un’informazione medico-scientifica certificata e sicura.

Sono, infatti, 34 milioni gli italiani collegati ogni giorno via computer, smartphone e/o tablet e più di 17 milioni le donne in Italia che navigano quotidianamente nella rete. Sono digital le mamme di oggi, molto attive sui social, nelle community in cui si discutono problemi, si chiedono consigli, si scambiano informazioni anche sulla salute. Inoltre, ciò che respiriamo in casa è inquinato e può incidere negativamente soprattutto sui 9 milioni di italiani che soffrono di un’allergia respiratoria.

Su www.unrespirodisalute.it e la pagina FB @unrespirodisalute saranno disponibili appuntamenti e servizi certificati Federasma e Allergie Onlus, IAR, SIAIP, SIMRI: informazioni, focus on, news, approfondimenti tematici con il contributo di esperti, possibilità di porre domande e di ricevere risposte a dubbi e curiosità.

La campagna educazionale sull’aerosolterapia “Un Respiro di Salute” nata nel 2018 per rispondere alle richieste di chiarezza su come affrontare e gestire le patologie delle vie respiratorie, anche attraverso dispositivi per l’aerosolterapia, prosegue il suo impegno per rispondere in modo corretto e affidabile alla ricerca di informazione così frequente su internet e, nel contempo, proteggere mamme, genitori, cittadini che navigano in rete, ancor di più in questo periodo di emergenza dettato dal Covid-19, in cui la ricerca sul web rappresenta un canale di riferimento prioritario dove promuovere informazioni validate e affidabili”, sottolinea Laura Mastrorillo, Presidente di FederAsma e Allergie Onlus. “L’impegno della Federazione per la conoscenza dei fattori di rischio, tra questi la qualità dell’aria indoor, è sempre stato prioritario e si è espresso nel tempo con la partecipazione attiva a numerosi documenti di prevenzione (tra cui: “Linee guida per la tutela e promozione della salute negli ambienti confinati” e “Linee guida per la prevenzione ambientale nelle scuole dei fattori di rischio indoor per asma e allergia” del Ministero della Salute) e continua con “Un Respiro di Salute” che vuole diventare un punto di riferimento certificato per tutti coloro che navigano sui social. Ecco perché nascono il sito e la pagina FB: strumenti attraverso i quali continueremo ad educare e informare i cittadini affinché prendano consapevolezza dell’importanza della prevenzione anche indoor nelle patologie respiratorie e delle misure di prevenzione utili sempre e ancor di più in questo periodo caratterizzato da estremo bisogno di conoscenza e informazione”.

“Nella società moderna la facilità di accesso alle informazioni da parte dei pazienti è enorme e la potenza di internet è tale da rendere necessario un impegno continuo da parte dei professionisti della salute per informare le mamme e i cittadini nei luoghi dove cercano chiarimenti per il benessere di grandi e piccini. Utilizzando internet quale media ideale per accessibilità e rapidità “Un Respiro di Salute” vuole mettere a disposizione servizi e suggerimenti certificati, offrendo informazioni medico scientifiche corrette, bibliografate, sicure, proteggendo i cittadini anche dal rischio di fake news”, afferma il Professor Gian Luigi Marseglia, Presidente della Conferenza Permanente delle Scuole di Pediatria, Presidente SIAIP e Direttore Clinica Pediatrica Università di Pavia-Fondazione IRCCS Policlinico “San Matteo”, Pavia. “La salute è cultura, la chiarezza e la correttezza nell’informazione è un dovere deontologico, soprattutto ora che l’emergenza Covid-19 pone la comunità di fronte alla necessità di imparare a riconoscere e distinguere i sintomi delle malattie respiratorie e delle allergie – che continuano ad affliggere gli adulti e i bambini e di cui bisogna prendersi cura – senza confonderli con quelli del Covid-19. Noi tutti, Federasma e Allergie Onlus, IAR , SIAIP e SIMRI rispondiamo su internet in questo importante momento che interessa la salute di tutti, con la nascita del sito www.unrespirodisalute.it”.

La mamma è sempre la mamma – “Un Respiro di Salute” dedica il sito www.unrespirodisalute.it e la pagina FB @unrespirodisalute a coloro che navigano sul web ed in particolare alle mamme, da sempre più attive e attente alla salute dei piccoli, dei figli ma anche del partner e dei genitori. Le mamme di oggi, in più, sono mamme on line e utilizzano sempre più il pc, i tablet, gli smartphone per navigare in internet alla ricerca di risposte, di chiarimenti, di aiuto per la salute dei loro bambini e della famiglia tutta”, sottolinea il Professor Giorgio Piacentini, Professore Ordinario di Pediatria, Università di Verona, Direttore UOC di Pediatria, AOUI di Verona-Direttore Scuola di Specializzazione in Pediatria, Università di Verona e Presidente SIMRI. “I bambini in particolare, sono spesso affetti da patologie respiratorie che mettono in allarme la mamma che ha bisogno di una risposta rapida e di un chiarimento per proteggere il suo bambino. Il fenomeno delle community in cui le mamme discutono i problemi e si scambiano consigli e informazioni è una realtà che “Un Respiro di Salute” ha considerato creando un sito per essere più vicino alle mamme, ai papà e al popolo del web, per offrire informazioni e servizi sicuri e certificati per una miglior conoscenza delle malattie respiratorie, delle allergie, spiegare le sintomatologie differenti rispetto al Covid-19 , proteggere i più piccoli dalle insidie dell’inquinamento indoor con norme igieniche aggiuntive da mettere in atto, ora che condividiamo gli ambienti domestici senza interruzioni e che l’attività outdoor è preclusa ai bambini come agli adulti, e chiarire il ruolo dell’aerosolterapia quale valida modalità di somministrazione di farmaci e presidi terapeutici ”.

Un punto di riferimento per un passaparola qualificato – “L’obiettivo di “Un Respiro di Salute” con il sito e la pagina FB è diventare un punto di riferimento in rete per creare un circolo virtuoso e un passaparola qualificato tra mamme, papà, cittadini”, afferma il Dottor Alberto Macchi, Dirigente Primo Livello-ASST Sette Laghi Varese Clinica di Otorinolaringoiatria, Università degli Studi dell’Insubria e Presidente IAR (Accademia Italiana di Rinologia). “Affronteremo temi di attualità per informare sulle malattie respiratorie nelle diverse stagionalità dando chiarimenti sul ruolo dell’aerosolterapia. Il primo tema di approfondimento è la rinite, un problema che può colpire tutti, bambini, adulti e anziani e si manifesta in un gruppo di patologie dal breve raffreddore su base virale (rinite infettiva virale) fino alla rinite allergica e cronica che è in costante aumento nel mondo. In particolare, la rinite allergica rappresenta oggi quasi il 50% delle patologie rinitiche nella popolazione italiana e si manifesta con sintomi simili all’influenza che possono essere confusi con quelli da Covid-19. È importante imparare a distinguere i sintomi e a proteggersi dall’inquinamento indoor, cui ora siamo obbligati, che può peggiorare la patologia respiratoria e allergica. A questo argomento è infatti dedicata anche l’intervista all’esperto. Sarà anche disponibile uno speciale Covid-19 per aiutare gli allergici e non, a mettere in atto norme igieniche e cure ad hoc, fare chiarezza sulle possibili interazioni con il Covid-19, imparare a proteggersi partendo dal naso, prima difesa del nostro corpo, e a come rafforzare le difese immunitarie di grandi e piccini. Non ultimo un Vero&Falso sul Covid-19 dalla voce di un Esperto Virologo per difendersi dalle fake news sul contagio”.

Da aprile, dunque, il sito www.unrespirodisalute.it e la pagina FB @unrespirodisalute raggiungeranno le mamme, i papà, i cittadini per informare sul tema delle malattie che colpiscono naso, gola, bronchi, polmoni, spiegare il significato di aerosolterapia, dare consigli su cosa fare per prevenire le malattie respiratorie: stili di vita, abitudini da adottare, norme igieniche da adottare a casa per proteggersi dall’inquinamento indoor e aiutare a capire quando rivolgersi al medico e allo specialista, evitando il fai da te.

“Un Respiro di Salute” proseguirà anche con lo Speciale Primavera dedicato alle allergie ad aprile-maggio, con la divulgazione a livello nazionale di leaflet-vademecum disponibili presso gli studi medici e scaricabili on line o visualizzabili sul cellulare con un Qrcode, cui seguiranno gli Speciali Estate e Autunno. Insomma, basta un semplice click per essere informati in tutta sicurezza.

 

 

Written By
More from Severina Cantaroni

Ecco la pillola che cura i fibromi uterini

Approvato anche in Italia l’utilizzo prolungato di ulipristal acetato 5mg, unica terapia...
Leggi Tutto

Lascia un commento