Nelle farmacie italiane il “Vademecum” degli psicologi per affrontare l’emergenza

Affrontare anche dal punto di vista psicologico l’emergenza dell’epidemia di COVID-19. È quanto si propone di fare un’iniziativa rivolta ai cittadini nata dalla collaborazione tra Consiglio Nazionale degli Ordini degli Psicologi e Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani. Si tratta di un “Vademecum”, che sarà veicolato dalle farmacie, in cui si inquadrano i timori diffusi, gli atteggiamenti positivi  da adottare, e quelli negativi che vanno invece evitati, per ricondurre alla corretta percezione l’attuale situazione di crisi.

“Voglio innanzitutto ringraziare il Consiglio Nazionale degli Ordini degli Psicologi e il suo presidente, professor David Lazzari, per questa realizzazione, che dimostra l’efficacia della sinergia delle professioni della salute” dice il presidente della FOFI, Andrea Mandelli. “Come illustrato in questo vademecum, è giusto avere paura del contagio, ma soltanto finché questo timore ci guida a evitare l’esposizione al pericolo, non quando si traduce in comportamenti irrazionali, sempre controproducenti. Altrettanto importante è evitare i rischi della cosiddetta infodemia, cioè il proliferare di informazioni non verificate e non verificabili oggi ingigantito da un uso poco responsabile dei social-media. Tutti dobbiamo riferirci alle fonti di informazione ufficiali ed evitare di diffondere, anche senza volerlo, notizie scorrette”.

Il presidente della FOFI conclude sottolineando che “Possiamo superare anche questa emergenza ma dobbiamo agire insieme, come collettività e in questo senso non cedere al panico è fondamentale tanto quanto rispettare le norme igieniche. I cittadini sappiano di poter contare sempre su di noi e su tutti i professionisti che si occupano della loro salute”.

Written By
More from Severina Cantaroni

“SCILLA, IL MITO DELLA FEBBRE MEDITERRANEA FAMILIARE”

Si manifestano di norma nell’infanzia e, più raramente, in età adulta. Sono...
Leggi Tutto

Lascia un commento