Mese della prevenzione: fashion in rosa

Foulard di seta che si trasformano in eleganti copricapo, sapientemente ideati dalle creatrici di Sine Modus che, con tessuti vintage o scampoli pregiati che acquistano da aziende che collaborano con piccole realtà, mettono in atto un processo di riciclo e di produzione etica.

Nascono così le fasce Emilymagnifici copricapo in pregiata seta 100% italiana, selezionata nelle più importanti tessiture storiche del distretto tessile di Como. Ad esse si affianca il brand Lace Beauty, che da anni supporta le pazienti oncologiche fornendo le sue competenze in ambito Make Up e Skincare.  Lizzie, la famosa  Crema Detergente Struccante del brand è stata infatti formulata per essere fruibile sulla pelle delicata delle pazienti oncologiche e di recente è stata affiancata da un nuovo prodotto, la Maschera Riequilibrante alla Torba Ilmatar, che fornisce loro uno strumento efficace e rispettoso della fragilità della pelle per illuminare l’incarnato.

In occasione del mese della prevenzione,  le fortunate che riusciranno ad aggiudicarsi uno dei pezzi in edizione limitata, potranno beneficiare non solo dell’uso di un detergente delicato e di una maschera viso efficace, ma anche del tocco soffice di queste fasce di seta, da usare come copricapo e come ornamento.

Lizzie e Ilmatar saranno vendute, in occasione del Mese della Prevenzione, insieme a queste bellissime fasce di pregiata seta 100% italiana, al prezzo di 98 Euro.

Poiché le fantasie sono a tiratura limitata, la vendita sarà effettuata soltanto tramite il sito web a partire dal 1 Ottobre: https://www.lacebeauty.it

 

 

Lookiero, il primo servizio di Personal Shopping online in Europa attivo in Italia dal 2019, partecipa attivamente al mese della prevenzione con l’obiettivo di raggiungere più donne possibili e informarle sull’importanza della prevenzione. Con la campagna #conunpiccologesto, affianca quest’anno la Fondazione Edo ed Elvo Tempia per la lotta contro i tumori ONLUS, una realtà attiva da 35 anni che sviluppa programmi di ricerca, di prevenzione e di cura dei tumori. A raccontare la sua storia di paziente, in uno degli appuntamenti in calendario – gratuiti e fruibili da tutti gli utenti sulla pagina IG di Lookiero – anche Martina Rodini, mamma e influencer che a pochi mesi di vita del suo bambino ha affrontato la malattia e la terapia e ha usato anche vestiti e accessori strategici per affrontare i cambiamenti veloci che questo percorso impone.

L’appuntamento con l’informazione e la prevenzione, infatti, grazie alla sinergia tra Lookiero e Fondo Edo Tempia, quest’anno continuare a sensibilizzare le utenti Lookiero sui gesti fondamentali che ogni donna dovrebbe fare per conoscere e contrastare l’insorgere del tumore al seno: in ogni box creata durante il mese di ottobre – confezionata in rosa per l’occasione – le clienti Lookiero troveranno un prezioso vademecum sulla prevenzione, a partire dall’autopalpazione fino all’alimentazione sana e agli screening di controllo, oltre a tutte le . In più instagram ospiterà alcune dirette sui canali Lookiero che si trasformeranno in una piazza virtuale di scambio fra le utenti e la Dottoressa Adriana Paduos, direttore sanitario del Fondo e della Fondazione Tempia, chirurgo senologo, per chiarire tutti i dubbi sul tema.

Un particolare focus sarà dedicato all’”accompagnamento” per suggerire cosa è bene fare e non fare se siamo accanto a una persona che sta affrontando la malattia: come affrontare i cambiamenti fisici, come i piccoli gesti o nuove ritualità possano aiutare tanto ad affrontare un momento così delicato e difficile sia fisicamente che psicologicamente. Ed è in questo appuntamento che Martina Rodini racconterà le sue strategie di paziente oncologica, anche legate ad aneddoti di moda che l’hanno aiutata a vedere una migliore versione di sé allo specchio, anche nei giorni più difficili.

La Dottoressa Adriana Paduos, direttore sanitario del Fondo e della Fondazione Tempia, chirurgo senologo, già coordinatore Breast unit dell’Asl di Biella parlerà al pubblico di prevenzione virtualmente  attraverso una diretta sui canali social di Lookiero il giorno 19 ottobre per confrontarsi sulle azioni fondamentali per una prevenzione efficace del tumore al seno e aiutare le donne a superare paure e incertezze, anche e soprattutto in giovane età.

“Se oggi lo screening mammografico prevede di iniziare a sottoporsi a mammografia dai 45 anni – afferma la Dottoressa Paduos – è consigliata alle donne una visita senologica annuale (cui eventualmente potranno seguire esami strumentali) già dai 30 anni. La Fondazione Tempia ogni anno effettua in collaborazione con l’asl di Biella e di Vercelli in media 9.000 mammografie e circa 600 visite senologiche di diagnosi precoce. Posso dire dalla mia esperienza che le donne fanno prevenzione, la percentuale è in aumento ma non è ancora soddisfacente.

Perchè ancora alcune non lo fanno? – continua la Dottoressa Paduos – Paura dell’esame, di scoprire la malattia, non sanno deve e come si può fare. È qui che entrano in gioco le campagne informative come quella sostenuta da Lookiero, importantissime per divulgare le informazioni a più donne possibili e incoraggiarle a prendersi cura di sè.”

 

Per questo a ottobre, in occasione della Campagna Nastro Rosa della LILT- Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, dedicata alla prevenzione del tumore al seno, Calligaris lancia un’edizione limitata dei suoi iconici animaletti d’arredo a sostegno dell’Ente. Iconici, divertenti e di design, l’inedita collezione di animaletti in ceramica disegnati da Valerio Sommella esprime la sincera solidarietà del Brand verso questa causa. La collezione sarà composta da tre differenti complementi in due varianti di rosa ciascuno, nelle nuances cipria ed erica, a richiamare le tonalità della campagna. Sei esclusivi prodotti d’arredo che saranno venduti solo negli store monomarca dei principali Paesi e sull’ecommerce Calligaris, per cui parte del ricavato verrà devoluto a favore della LILT.

 

 

 

Valérie Messika ha scelto di collaborare con undici associazioni in tutto il mondo  creando e offrendo loro il nuovo bracciale dell’iconica collezione Move Uno dedicato esclusivamente alla lotta contro il tumore al seno  per sensibilizzare le persone e mostrare sostegno e vicinanza alle donne colpite. Move Uno è un bracciale in corda rosa valorizzato da un motivo disponibile in oro bianco o oro rosa e pavé di diamanti abbinato ad un diamante mobile.

 

Written By
More from Stefania Lupi

Appuntamento in farmacia con l’Ostetrica

Torna fino a fine ottobre il Mese del Benessere Intimo organizzato da Corman...
Leggi Tutto

Lascia un commento