Mareblu conferma la partnership con LILT per la lotta ai tumori

Prosegue la collaborazione tra LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – e Mareblu, che sceglie Tonno Leggero per sostenere e comunicare l’impegno di Lilt nella ricerca e nella promozione di uno stile di vita sano e di una corretta alimentazione. 

Tonno Leggero nasce proprio da queste premesse, poiché pensato per soddisfare le esigenze dei consumatori attenti alla loro alimentazione e a una buona nutrizione.

La partnership, nata nel 2017 in occasione della Campagna Nastro Rosa, nel 2018 coinvolge tutte le attività LILT di sensibilizzazione e di educazione alla prevenzione oncologica – di cui Mareblu si fa portavoce, attraverso il packaging di Tonno Leggero – le iniziative specifiche sul territorio e la comunicazione sul punto vendita e sul web.Mareblu_Tonno Leggero-Lilt_3x60Mareblu_Tonno Leggero-Lilt_6x60

I progetti che vedranno Mareblu al fianco di Lilt saranno numerosi e avranno inizio durante la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, che si terrà tra il 17 e il 25 marzo, in occasione della quale sulla pagina facebook e sul sito web di Mareblu saranno resi disponibili contenuti realizzati in collaborazione con Lilt pensati per diffondere, in modo disinvolto e allegro, consigli pratici per adottare uno stile di vita e alimentare sano ed equilibrato.
“Alimentarsi in modo corretto rappresenta il primo e più significativo elemento di prevenzione dei tumori – sottolinea il Prof. Francesco Schittulli, Presidente Nazionale LILT. Anche quest’anno la LILT, insieme a tutti coloro che hanno scelto di sostenerne l’azione, prosegue la sua missione di sensibilizzazione nell’l’importanza della prevenzione attraverso varie campagne, come la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, giunta alla XVII edizione e nata proprio per sottolineare l’importanza che una dieta equilibrata e uno stile di vita corretto rivestono nella lotta alle patologie oncologiche”.

 

Tags from the story
,
Written By
More from Valeria Rossini

UDITO: IN ITALIA ALLARME “EPIDEMIA SILENZIOSA”

Il 95% dei giovani tra i 18 e i 24 anni sostiene...
Leggi Tutto

Lascia un commento