Le novità da portare in tavola e….. non solo!

Un ingrediente capace, da solo, di trasformare un bicchier d’acqua in una bevanda fresca, dal gusto delicato e raffinato; nuove farine prodotte con cereali germogliati, e un aceto balsamico invecchiato pluripremiato

 

Ice Cube,  presenta a Cibus 2021 un prodotto rivoluzionario: Zhero, ghiaccio alimentare aromatizzato in quattro proposte: 100% naturale, senza zuccheri, totalmente senza calorie e perfetto per ogni drink grazie al sapore equilibrato e genuino.

Zhero non altera, infatti, ma esalta il gusto di ogni drink grazie a una gamma di sapori che richiamano le migliori tradizioni del Paese: Il sapore dello zenzero (Zhero Spice Scent), l’acidità del limone (Zhero Citrus Zest), la freschezza del Mediterraneo a base di menta e rosmarino (Zhero Med Twist), la dolcezza del lampone e fiori di sambuco (Zhero Forest Notes).

Zhero non necessita di alcuna preparazione: con due cubetti in un bicchier d’acqua il drink è già pronto per essere consumato. Ma, per chi non si stanca mai di sperimentare, gli abbinamenti possibili sono molti: basta una tonica, del gin oppure vodka e il risultato sarà sorprendente.

Alcuni suggerimenti?

  1. ZHERO Spice Scent decorato con zenzero e servito con acqua Perrier
  2. ZHERO Citrus Zest con gin per un gin tonic perfetto
  3. ZHERO Forest Notes shakerato con vodka e servito in coppa con un lampone
  4. ZHERO Med Twist servito con la tonica Sanpellegrino e decorato con menta e rosmarino

Un’idea semplice, economica e sfiziosa, in grado di risolvere ogni momento di relax e condivisione, acquistabile nei principali supermercati e tramite il servizio di delivery offerto da Winelivery, la app che consegna in trenta minuti in diverse città italiane, direttamente a casa, tutto l’occorrente per un drink eccezionale.

 

Farina Petra presenta  le farine della nuovissima Linea HP (High Performance), prodotte con cereali germogliati, e le iconiche macinate a pietra con l’esclusivo processo Augmented Stone Milling, una tecnica di macinazione a pietra potenziata che elimina gli antichi difetti del procedimento e restituisce valore nutrizionale alle farine e grande facilità di lavorazione.

Petra® nasce nel 2006 come primo progetto italiano di riscoperta dell’antica macinazione a pietra in chiave contemporanea, che in breve tempo si è dimostrato capace di trasformare un ingrediente di uso generico, come la farina, in un’icona di bontà, valore nutrizionale e sensibilità verso la biodiversità in agricoltura.

 

La rivista tedesca indipendente Öko Test, conosciuta per i test comparativi di qualità ecologica completi condotti su merci e servizi, ha premiato, in seguito a test e analisi di laboratorio, l’Aceto Balsamico di Modena IGP 5 grappoli invecchiato dell’Acetaia Giuseppe Cremonini di Spilamberto (MO). Lo stesso aceto aveva conquistato lo scorso anno il gradino più alto del podio della classifica stilata da Stiftung Warentest

Il test, in seguito del quale l’Aceto Balsamico di Modena IGP 5 grappoli invecchiato ha ottenuto una valutazione di molto buono, è stato condotto su specifici ingredienti di venti diverse tipologie di aceto balsamico di Modena e di condimento bianco, ognuna di differenti fasce di prezzo.
Le analisi non sono solo state chimiche ma anche gustative: una commissione di assaggiatori professionisti ha valutato il profumo, il gusto, la consistenza e la qualità delle componenti del 5 grappoli invecchiato Giuseppe Cremonini.

Grazie al punteggio massimo sulla qualità delle componenti, come il mosto d’uva e l’aceto di vino, gli esperti hanno confermato e apprezzato gli elevati standard di produzione che caratterizzano ogni singola fase del processo di realizzazione dell’Aceto Balsamico di Modena IGP 5 grappoli invecchiato, confermati da importanti certificazioni conseguite a livello internazionale.
La referenza, naturale al 100%, presenta una densità elevata (1,33 g/l), una consistenza vellutata al palato e un aroma legnoso dovuto all’invecchiamento in barrique per tre anni.

 

Written By
More from Stefania Lupi

Le news della bellezza – Un pensiero per la festa della donna

Mancano pochi giorni alla festa della Donna, quest’anno un pò sottotono, ma...
Leggi Tutto

Lascia un commento