Le novità da portare in tavola e….non solo!

Affettati in vaschetta con involucro esterno in plastica leggerissima, vassoio interno in carta, igienicamente sicuro, per prodotti 100% italiani da allevamenti con benessere animale certificato; una dolce collaborazione che porta i colori e il dna del brand in una delle più famose gelaterie milanesi; la birra che fa bene anche ai celiaci 

 

Citterio presenta i salumi sostenibili: innovativo ecopack riciclabile, con un risparmio del 65% di plastica e materie prime 100% italiane da allevamenti con benessere animale certificato. Sono questi i punti di forza della nuova linea GREEN. Lo storico salumificio nato a Rho nel 1878, ha deciso di declinare la sua vocazione all’innovazione investendo sulla sostenibilità. Green è un prodotto che rispetta ambiente, animali e persone. Il suo ecopack riciclabile si caratterizza per l’involucro esterno composto da un materiale plastico leggerissimo, che può essere facilmente comprimibile e riciclato senza ingombri superflui. All’interno un vassoio riciclabile nella carta, igienicamente sicuro, che offre al consumatore la tranquillità di portarlo direttamente in tavola, perché protetto dalla busta. Grazie a questa innovazione, in attesa di brevetto, si ha un risparmio del 65% della plastica, oltre alla facilità e semplicità nello smaltimento dei rifiuti.

La linea Green comprende l’originale Salame di Milano, la Mortadella Regina, il Prosciutto Cotto di Alta Qualità e il Prosciutto Crudo, senza conservanti e stagionato minimo 18 mesi. Tutti i prodotti sono 100% italiani, da materie prime rigorosamente selezionate e provenienti da allevamenti con benessere animale certificato, affettati e posati nel vassoio, con cura artigianale. 

Tutta la filiera produttiva è severamente controllata a garanzia della qualità e nel rispetto degli animali. Gli animali hanno la possibilità di crescere in un ambiente con spazi più confortevoli, che assicurino loro libertà di movimento, con particolare attenzione all’alimentazione, esclusivamente vegetale.

 

 

Il Felice Gelato Milano dedica un gusto speciale ad Hot Wheels. Un gelato naturale e privo di grassi idrogenati e mono e digliceridi, fatto solo con latte e panna fresca della pianura padana. Le materie prime utilizzate sono accuratamente selezionate tra il meglio che il territorio italiano possa offrire, dal pistacchio siciliano alla nocciola piemontese fino alla noce di macadamia, per creare gusti naturalmente dolci, senza l’utilizzo di zuccheri aggiunti. Tutti i gusti de Il Felice Gelato, anche quelli a base acqua per vegani, sono preparati esclusivamente all’interno locale, per creare un gelato unico e molto riconoscibile, sia per bontà che per genuinità.

Questa speciale collaborazione, in corso fino tutto settembre 2021, è stata ispirata dai ricordi d’infanzia, trascorsi a giocare con le famose macchinine. Privo di additivi e realizzato solo con prodotti naturali, il gelato gusto Hot Wheels di Felice è composto da una base di algha spirulina variegata con marmellata di lampone, arricchita da una parte croccante di amaretto, per soddisfare i più piccoli con un gelato i cui colori rimandano a quelli dell’iconico brand di macchinine. Il “gusto della sfida” è protagonista anche di un altro prodotto: un dolcissimo gelato racchiuso in un fragrante biscotto personalizzato dal logo Hot Wheels in pasta di zucchero, un’armonia di gusti contenuta all’interno di uno speciale pack dedicato al brand.                

Il Felice Gelato Milano si trova in Piazza Risorgimento angolo Via Pisacane 

 

 

Protagonista dei più bei momenti conviviali, la birra è ormai entrata a far parte dell’immaginario collettivo ogniqualvolta si cerca una bevanda alcolica da gustare con piacere. Potrebbe sorprendere scoprire che una tra le bevande più apprezzate di sempre abbia anche una tradizione millenaria alle spalle e che, nell’antichità, le fossero riconosciuti una serie di benefici.

Si parla di oltre cinquemila anni fa, in Asia con i Sumeri, quando non solo la birra, ma il mestiere di birraio compaiono addirittura all’interno di una tavoletta assira nella zona del Tigri e dell’Eufrate. Raccogliere la tradizione antichissima e adattarla alle esigenze di oggi è ciò che fa Claudio Gritti con Gritz, l’unico birrificio in Italia nonché uno dei pochissimi al mondo specializzato nella produzione totalmente senza glutine da processo gluten removed.

I poteri e la “sacralità” della birra, dai mesopotamici agli assiro-babilonesi e agli egiziani, sono tuttora riconosciuti benché non ancora del tutto diffusi. La birra artigianale, ad esempio, può aiutare a ridurre l’ansia: uno studio condotto dall’Università di Montreal in Canada sostiene che l’assunzione di birra, a bassa gradazione, innesti una forma di appagamento psicologico in grado di alleviare lo stress; Ancora, un bicchiere di birra prima di andare a dormire può aiutare a combattere l’insonnia. Da non dimenticare l’interessante apporto di vitamine: la birra contiene infatti vitamina B12 e acido folico. Infine, con l’estate alle porte, è a tutti gli effetti una delle bevande alcoliche meno caloriche in circolazione.

Per godere di tutti questi benefici, perché non scegliere la birra per antonomasia che rivoluzionato il mondo brassicolo? Proprio una Bohemian Pilsner è la protagonista del birrificio Gritz: la Graziella (5,3%) a bassa fermentazione, dal gusto maltato, con una morbida amaricatura. Dal colore oro pallido e la schiuma densa e duratura, presenta profumi floreali dati dai luppoli cechi, tipici di questo stile. Disponibile nel formato da 33 cl e 50 cl, si abbina a piatti leggeri, come pesce, carni bianche o insalate. Si adatta alla stagione calda, stimolando il gusto.

 

Written By
More from Stefania Lupi

ASMA ALLERGICO GRAVE: si conferma la validita’ della terapia biologica

L’Asma è un problema mondiale e un consistente onere sociale ed economico...
Leggi Tutto

Lascia un commento