Le novità da portare in tavola e….. non solo!

Fresco e croccante, è il cavolfiore Val Venosta; golosi biscotti al cacao ma senza zucchero; spaghetti farro, lenticchie e quinoa , una variante di pasta innovativa con proteine e basso indice glicemico 

 

In Val Venosta, in un territorio caratterizzato da un ecosistema unico, crescono ortaggi di prima scelta in sintonia con la natura e con i contadini che li coltivano. I Cavolfiori Val Venosta, riconoscibili fin da subito per il grazioso contrasto di sfumature, quelle verdi intense delle foglie e quelle bianche dell’infiorescenza, colorano i campi da inizio estate fino al mese di ottobre.

Grazie al microclima ideale, con 300 giorni di sole all’anno e una forte escursione termica tra giorno e notte, i candidi ortaggi presentano un’infiorescenza carnosa, compatta e dal sapore genuino. Favoriti da un’altitudine di coltivazione privilegiata, tra i 900 e i 1.800 metri, i cavolfiori della Val Venosta acquisiscono un gusto intenso e un profumo gradevole, accentuati ancora di più dalla maturazione lenta tipica della zona alpina. Un ottimo ingrediente per realizzare originali e sfiziose ricette, è disponibile anche Biologico. 

 

 

Per la linea Etichetta BIO Sgambaro, che conta 6 linee di pasta prodotta con grani e cereali speciali, coltivati, moliti e lavorati ad arte, fanno il loro ingresso  gli Spaghetti Farro, Lenticchie e Quinoa, una variante di pasta innovativa nata, come spiega il presidente Pierantonio Sgambaro “da nuove combinazioni di ingredienti sempre più orientati a conciliare il gusto a salute e benessere, proprio come il mix di farine a base di farro, lenticchie e quinoa”.

Si tratta di una pasta proteica prodotta con un mix di farine a base di farro, un cereale antico, lenticchie, un legume, e quinoa, una pianta erbacea, la sua formula conferisce al prodotto ottimi valori nutrizionali e, in particolare, un adeguato apporto di proteine e un basso indice glicemico. Le referenze di pasta a base di farro, lenticchie e quinoa sono prodotte solo con grani antichi e cereali speciali biologici.

 

 

Hanno un gusto naturale, poche calorie e vengono prodotti con materie prime selezionate a filiera corta. In tutto 11 referenze studiate per accompagnare la prima colazione e rendere piacevole ogni momento della giornata. Partendo dalla novità: lo snack dark senza zuccheri aggiunti, la linea Probios è composta da una gamma che comprende: la Crema cacao e nocciole senza zuccheri aggiunti, la Crema gusto Gianduia con nocciole, i Frollini Cacao e nocciole, le Ciambelline limone e zenzero, i nuovi Corn Flakes senza zuccheri, le 3 Composte 100% frutta senza zuccheri ai gusti fragola, mirtilli neri, pesche. Non poteva mancare la proposta beverage tutta al naturale: il Thè bianco gusto pesca e il Thè bianco gusto limone senza zuccheri aggiunti sono i primi thè biologici dolcificati con eritritolo lanciati sul mercato.

Perfetto per un dolce break leggero e gustoso, lo Snack Dark senza zuccheri aggiunti Probios a base di eritritolo biologico è caratterizzato da una base di cacao e nocciola. Con la sua inconfondibile spiga barrata in etichetta, lo Snack Dark è senza glutine ed è mutuabile dal Sistema Sanitario Nazionale.

 

  

 

Written By
More from Stefania Lupi

Dolore pediatrico in pronto soccorso: un’assistenza a misura di bimbo

I genitori dei bambini con dolore che accedono ai Pronto Soccorso italiani,...
Leggi Tutto

Lascia un commento