Le news da portare in tavola e….non solo!

Una  nuova gamma di Yogurt Interi Biologi alla Frutta per riscoprire il sapore autentico e naturale della frutta; cioccolato, ovvero una coccola per il palato e per il benessere fisico, purché sia fondente; il ritorno del rosolio, il liquore amato dalle donne e dagli innamorati

 

Scaldasole ha perfezionato una nuova gamma di Yogurt Interi Biologici alla Frutta che offrono un’esperienza di gusto autentica e genuina. e solo il sapore semplice, puro, naturale della frutta.

Perché per Scaldasole promuovere un’alimentazione sana, attraverso la qualità delle sue materie prime e il rispetto per l’ambiente, è una missione che l’accompagna da oltre trent’anni. Nello stesso luogo in cui hanno visto la luce i suoi primi yogurt, tra le colline dell’Alta Brianza, Scaldasole è rimasta sempre fedele alla sua filosofia bio, che racconta di un mondo sostenibile, in armonia con la natura.

Ecco perché i suoi yogurt hanno conservato quel sapore così intenso e autentico in cui il latte sa davvero di latte e la frutta sa sempre di frutta.

La nuova gamma di Interi rappresenta proprio questo ritorno alle origini dove il latte proveniente esclusivamente da fattorie italiane incontra la migliore frutta biologica. Scaldasole conferma, quindi, il proprio impegno nel sostenere la filiera con l’impiego di solo latte italiano di certificazione biologica. Cremosi e avvolgenti, come sono da sempre gli yogurt di Scaldasole, i nuovi Interi si presentano in quattro proposte di gusto: al Ribes Nero, al Cocco, al Limone e al Mango.

Lo Yogurt al Ribes Nero è una combinazione di sentori inebrianti, che sanno di sentieri di montagna, di cespugli aromatici, di passeggiate ai margini di un fiume. Lo Yogurt al Cocco, con la sua nota fresca ed esotica, sembra accompagnarci lungo una distesa di sabbia bianca, accarezzati dalla brezza marina e dal rumore ipnotico delle onde dell’oceano.

Lo Yogurt al Limone, fresco, profumato, dissetante, è un concentrato di benessere. Con il suo aroma pungente e intenso ricorda le calde atmosfere d’estate, il silenzio dei pomeriggi assolati all’ombra di un grande albero. Infine, lo Yogurt al Mango, dolce, aromatico, tropicale. Un’esplosione di cremosità e freschezza che riporta a terre lontane, isole lussureggianti e lagune dalle sfumature turchesi.

Con questa gamma arriva anche un nuovo formato singolo da 375g in un pack i cui componenti di carta, plastica e alluminio sono differenziabili separatamente. La sostenibilità e il benessere sono temi importanti che non seguono mode, mercati e trend di crescita. Scaldasole questo lo sa bene perché ha fatto di un sogno una storia credibile, genuina, da sempre coerente con sé stessa e con chi la sostiene.  

 

Il cioccolato fa bene al cuore e delizia il palato: a dirlo sono gli studi scientifici condotti, in anni recenti, da alcune delle più prestigiose riviste in materia. La dietista Arianna Rossoni spiega come sia il cioccolato fondente a contenere una maggiore quantità di questi nutrienti, quindi da privilegiare per la salute. Ecco perché scegliere pregiati cioccolati fondenti, come quelli di Amedei, realizzati con materie di primissima qualità, per una coccola al palato e al cuore. In ogni caso, però, meglio non esagerare: gli effetti positivi sul cuore hanno un limite di 100 g di cioccolato a settimana, così come dimostrato dallo studio condotto dal giornale scientifico Heartnel 2019.

I benefici che il cioccolato vanta sul cuore dipendono da due nutrienti veicolati dal cacao: la teobromina e i flavonoli, molecole antiossidanti che contribuiscono a ridurre l’ossidazione del cosiddetto “colesterolo cattivo” LDL, ossia quella frazione di colesterolo il cui accumulo aumenta il rischio di aterosclerosi, ipertensione e infarto. La combinazione del potenziale di teobromina e flavonoli rende il cioccolato un alimento non solo gustoso, ma anche salutare: permette una miglior ossigenazione, favorisce la circolazione e protegge le arterie da fenomeni di ossidazione.

Non solo. Consumare più di 3 porzioni di cioccolato a settimana (1 porzione = 30 g) può portare a una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari e infarto, oltre che di diabete, così come indagato dalla rivista scientifica. E anche la dieta degli sportivi può essere addolcita: l’introduzione quotidiana di 20 grammi di cioccolato fondente al giorno, protratta per almeno 4 settimane, è, infatti, in grado di ridurre la rigidità delle arterie sottoposte ad uno sforzo fisico equivalente a 30 minuti di jogging

Anche ad alte percentuali di fondente, il cioccolato non è amaro se realizzato con materie prime di ottima qualità e con particolare attenzione durante tutte le fasi di lavorazione dei semi di cacao. Ne sono la prova Toscano Black 90 e Acero 95 di Amedei: pur non contenendo altro che semi di cacao lavorati con un pizzico di zucchero, queste tavolette mantengono un sapore cremoso e tutt’altro che amaro. Toscano Black 90 è il fondente extra 90% di Amedei, un cioccolato cremoso che lascia, nel finale, un palato molto pulito, caratterizzato da una delicata ed invitante fragranza con sentori di pane tostato e fiori bianchi. Acero 95 rappresenta invece una sfida della filosofia e della sapienza di Amedei: è un cioccolato al 95% fondente dal gusto deciso e amabile. L’innovazione assoluta risiede nella sostituzione dello zucchero di canna con lo zucchero d’acero, un ingrediente premium e dal gusto raffinato ricavato dalla linfa estratta dalla pianta d’acero canadese.

 

 

In passato amato dalle donne per il suo moderato grado alcolico e di buon auspicio per gli sposi novelli, il rosolio,  antico elisir digestivo viene riproposto da Distilleria Bertagnolli con il suo Rosolio 1870 che nasce dalla sapiente infusione dei petali di rose, profumati e ricchi di oli essenziali in finissimo alcool. Il risultato è una bevanda spiritosa dal profumo delicato, vellutato, floreale ed estremamente piacevole al palato, da servire preferibilmente dai 12° ai 16°C. Il rosolio può diventare uno dei nuovi ingredienti della mixology: dal colore ai suoi aromi, uniti ad una discreta gradazione alcolica, si presta alla perfezione ad essere un nuovo, interessantissimo protagonista a disposizione dei bartender professionisti, ma anche – perché no – casalinghi.

Written By
More from Stefania Lupi

Nasce il Polo Sportivo di Prevenzione Oncologica per il tumore al seno

“Rowing for Cure”è un progetto realizzato dall’Associazione Sportiva senza fini di lucro...
Leggi Tutto

Lascia un commento