La mascherina protettiva ecologica che sostiene Legambiente 

Woman Listening Music On Phone Riding In Bus. Portrait Of Stylish Smiling Girl Listening Music In Headphones, Using Smartphone While Riding In Public Transport. High Resolution.

Dovremo indossarla ancora per un po’, per la nostra sicurezza e quella degli altri. La mascherina è diventata un’oggetto di uso quotidiano. In alternativa a quelle chirurgiche, ci sono quelle riutilizzabili, che sono anche amiche dell’ambiente.  Rispondendo a questa necessità nasce ECO MASK (by Guzzini),  sicura, ecosostenibile e comoda.  

“ECO MASK, è prodotta in Italia utilizzando innovativi materiali plastici antibatterici – spiega Domenico Guzzini, presidente dell’omonima azienda marchigiana – E’ leggerissima, pesa solo 45 grammi e grazie alla morbida guarnizione anatomica, aderisce al volto e si adatta perfettamente a tutte le fisionomie restituendo un comfort che la rende indossabile anche per ore senza procurare fastidi: pruriti, arrossamenti, segni sulla pelle. Grazie alla particolare forma, è portabile anche con gli occhiali e minimizza l’appannamento delle lenti. L’ampia camera interna, il corretto dimensionamento del sistema filtrante e l’ottima vestibilità data dalla doppia configurazione, dietro la testa o dietro le orecchie, dei cinturini elastici facilmente regolabili, permettono di respirare bene togliendo quel fastidioso senso di soffocamento che procurano molti dispositivi.Inoltre, ci siamo resi disponibili a sostenere Legambiente, destinando una parte dei proventi, per far fronte all’emergenza ambientale che l’utilizzo di tutte queste mascherine monouso, senza dubbio, causeranno” conclude Domenico Guzzini.

“Noi stimiamo che con il paese in piena attività potranno servire diverse decine di milioni di mascherine usa e getta al giorno con costi rilevanti per i cittadini e per l’ambiente – aggiunge il presidente nazionale Legambiente Stefano Ciafani- È per questo che sarà importante promuovere, laddove possibile, l’uso di mascherine riutilizzabili certificate. In questo modo si eviterà l’abuso di prodotti usa e getta, limitando anche il fenomeno dell’abbandono dei dispositivi di protezione individuale, che si è affiancato a quello dei rifiuti più in generale e che è diventato una piaga nazionale che stiamo monitorando con i nostri mille circoli locali”.

La mascherina Eco Mask ha ottenuto la marcatura CE come dispositivo medico Classe I Tipo I (non sterile) conforme ai seguenti regolamenti/norme EN 14683 – ISO 10993 – Regolamento  (UE) n.745/2017.

Dotata di un efficace filtro, della durata di 1 giorno, in tessuto multistrato, con capacità filtrante >=95%, assicura un elevato isolamento dall’ambiente circostante grazie alla perfetta aderenza al viso della guarnizione in morbida gomma anallergica. 

L’intera mascherina e i lacci sono realizzati in un innovativo materiale plastico in grado di riducendo la proliferazione batteri riducendo al minimo il pericolo di contaminazione.

La guarnizione a contatto con il viso e i cinturini sono realizzati in una particolare gomma termoplastica medicale, biocompatibile  e priva di lattice. 

Eco Mask è riutilizzabile all’infinito grazie all’utilizzo di materiali plastici durevoli, di elevata qualità e facilmente sterilizzabili e alla possibilità di rimuovere e sostituire facilmente il filtro.

L’intera mascherina può essere facilmente igienizzata in quattro diversi modi, tutti adatti a rendere il suo utilizzo sicuro, facile e agevole. Infatti Eco Mask può essere lavata sia a mano in acqua calda con detergente comune, sia in lavastoviglie – ciclo stoviglie a 70°C. 

Può essere anche sanificata nel forno a microonde mediante buste per sterilizzazione a vapore (3 min – 800/900 W) o a freddo con l’uso di appositi disinfettanti liquidi o in compresse effervescenti acquistabili a parte e da utilizzare secondo le indicazioni fornite dal produttore. 

E’ disponibile in due varianti neutre nero, bianco e quattro colorate azzurro, rosa, verde e giallo con coprifiltro abbinato nel colore bianco: colorata per il giorno, bianca o nera per la sera. Inoltre, in famiglia ognuno potrà scegliere il suo colore preferito evitando così di confonderla con quella degli altri. 

Il kit mascherina è composto da Eco Mask e 4 filtri. I filtri poi saranno acquistabili in confezioni da 14 o 30. 

Written By
More from Stefania Lupi

Trombosi venosa: non sottovalutare i sintomi e intervenire tempestivamente

Il tromboembolismo venoso (TEV) è la terza più diffusa malattia cardiovascolare a...
Leggi Tutto

Lascia un commento