Giornata Mondiale della vista: caring for sight

285 milioni di persone nel mondo soffrono di disturbi della vista e, nell’ 80% dei casi, la cecità è prevenibile, se viene diagnosticata e trattata in tempo. Per L’OCCITANE, la vista è una causa importante. L’impegno de L’OCCITANE, infatti, risale già ai primi tempi. Nel 1997 ha iniziato a utilizzare le etichette Braille sui suoi prodotti, quando possibile, e continua a farlo ancora oggi. Ogni anno, dal 2000, L’OCCITANE vende un nuovo prodotto solidale per raccogliere fondi per i partner e contribuire a combattere la cecità evitabile in tutto il mondo. E nel 2006 è nata la Fondazione L’OCCITANE, con la cura della vista come campo d’azione prioritaria.

In occasione della Giornata Mondiale della vista che si celebra l’8 ottobre, il brand rilancia il programma “Cura della vista”, che unisce tutti i progetti della Fondazione L’OCCITANE, delle filiali e dei distributori che lottano contro la cecità evitabile, con partner internazionali o locali, in tutto il mondo. Grazie all’impegno dei diversi team e dei consumatori, quest’anno L’OCCITANE ha raggiunto l’obiettivo di 10×20: 10 milioni di beneficiari di cure oculistiche entro il 2020. Ma non finisce qui. Il nuovo obiettivo è 15 per 25, 15 milioni di beneficiari di cure oculistiche entro il 2025. 

Ogni anno, tutte le filiali e i distributori de L’OCCITANE nel mondo sono invitati a sostenere un progetto a sostegno della vista, co-finanziato dalla Fondazione. Circa 25 filiali e distributori sono coinvolti ogni anno e lavorano con partner locali come ORBIS in Cina, Hellen Keller International negli Stati Uniti e in Francia o Sightsavers in Irlanda. Alcune di esse contribuiscono alla partnership internazionale della Fondazione con l’UNICEF.

Attraverso la Fondazione, le filiali e i distributori, grazie alla vendita di prodotti solidali e alle azioni dei partner per la lotta alla cecità evitabile, possono offrire cure degli occhi di buona qualità in tutto il mondo e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento.

 

 

Ogni anno, dal 2000, L’OCCITANE crea e produce un nuovo prodotto per la raccolta di fondi dedicato alle cure per la vista. I profitti di questi prodotti vengono donati ai  partner in tutto il mondo per combattere la cecità evitabile. Dal 2018, i nostri prodotti per la raccolta fondi sono stati dedicati alla raccolta di fondi specifici per la partnership con l’UNICEF (che  non sostiene alcuna azienda, marchio, prodotto o servizio).

Ogni anno, dal 2016, i dipendenti del Gruppo L’OCCITANE sono invitati a correre, camminare o andare in bicicletta nella Race for Vision interna: una gara connessa dedicata alla raccolta di fondi per la lotta nella cecità evitabile. E ogni anno aumentano  il numero dei paesi partecipanti, dei dipendenti e dei chilometri percorsi.  Nel 2019 hanno partecipato 43 Paesi, e la Fondazione ha continuato a stanziare fondi per 300.000 euro a sostegno dei progetti locali delle filiali per la lotta alla cecità evitabile. 

 

Tags from the story
, ,
Written By
More from Valeria Rossini

Agricoltura ecosostenibile per i vini del Salento

Profumano di mare, di vento, di gigli e orchidee selvatiche. Di notti...
Leggi Tutto

Lascia un commento