DIECI TURBANTI INTERPRETATI DA ANTONIO MARRAS

I turbanti unici di Antonio Marras per un’asta benefica benefica in aiuto alle donne in terapia oncologica. Un progetto che unisce arte, moda e solidarietà.

Il 5 dicembre dalle ore 19.00 c/o NonostanteMarras, con Antonio Marras e la collaborazione con Dee Di Vita (l’iniziativa solidale nata nel 2016 che ha l’obiettivo di sostenere le donne in terapia oncologica) Geppi Cucciari, da sempre grande amica dello stilista, condurrà questo evento (strettamente su invito), che vuole concretamente coinvolgere il pubblico selezionato per creare sostegno e aiuto concreto alle donne in terapia chemioterapica aiutandole a ritrovare il desiderio di prendersi cura di sé e, nonostante la malattia, cercare di sentirsi belle.

Dieci le creazioni in asta, tutte nate dall’ingegno di questo stilista/artista. Pezzi unici realizzati completamente a mano, uno per volta, quasi a difesa dell’unicità dalla concorrenza della produzione seriale;  cinque disegni nascono da bozzetti originali – vere e proprie opere d’arte – trasferiti  su un pregiato twill di seta, dipinti a mano uno per uno con colori speciali per tessuto. Pattern che riportano, inconfondibile, il segno artistico multiculturale e visionario di Antonio. Cinque creazioni prendono origine da coloratissimi motivi floreali dei turbanti in seta, stampe tratte del prezioso archivio Mantero, selezionate e scelte da Marras e impreziosite una ad una, a mano, da ricami e dettagli che lo stilista ha personalmente scelto ed applicato poiché, come spiega Marras “questa attività, in un certo senso, racchiude e riassume il mio pensiero: il lavoro sul vissuto, sulla specificità, sul particolare, la destrutturazione e il riassemblaggio, la sperimentazione sui tessuti, i disegni a mano, la ricerca di uno stretto rapporto con una tradizione di immenso valore, da conservare e, nel contempo, ricreare.”

Il ricavato dell’asta di questi 10 meravigliosi e preziosi “pezzi unici” verrà utilizzato per acquistare e regalare i turbanti Dee Di Vita alle pazienti del reparto di oncologia degli Ospedali Civili di Algheroe Sassari. La distribuzione nei reparti sarà possibile grazie al prezioso aiuto dell’Associazione di Oncoematologia “Mariangela Pinna” O.n.l.u.s., da tempo attiva in questo tipo di supporto alle pazienti.

È possibile sostenere anche attraverso l’acquisto di un turbante della collezione – anche nella versione “turbante sospeso” – l’iniziativa Dee Di Vita. Un piccolo gesto di solidarietà che parte dalla bellezza.

 

giovedì 5 dicembre 2019, ore 19.00 asta di beneficenza

DIECI TURBANTI INTERPRETATI DA ANTONIO MARRAS

presenta Geppi Cucciari

Via Cola di Rienzo 8 MILANO

 

Written By
More from Valeria Rossini

La Costa Azzurra in inverno profuma di limoni e mimose

Per festeggiare al meglio l’inizio del 2016, il Mimozas Resort offre la...
Leggi Tutto

Lascia un commento