#COLORALATUAVITA

Comunicare  sofferenze e paure attraverso i disturbi alimentari. Perdite affettive importanti, abbandoni, abusi e traumi infantili: il cibo diventa l’anestetico che permette di non sentire la sofferenza, un’auto-cura per non pensare. In questo modo, però, il dolore permane e la vita non viene vissuta.

In Italia più di 3 milioni di persone ne soffrono, anche se il numero è in costante aumento. Nell’85% dei casi si tratta di donne adulte, adolescenti e bambine. Negli ultimi anni il fenomeno riguarda anche gli uomini.
Questi disturbi non devono essere scambiati per malattie dell’appetito. Sono, infatti, disagi psicologici profondi. Attraverso il rapporto con il cibo – negato, cercato e rifiutato, o ingerito in quantità smodata – esprimono in modi diversi uno stesso bisogno: una disperata fame d’amore.

Accade spesso oggi che accanto ai disordini alimentari vi siano altre sintomatologie come attacchi di panico, disturbi d’ansia, dipendenza da sostanze, depressione che talvolta può anche portare ad un tentato suicidio. Spesso è difficile riconoscere le risorse che possediamo per superare gli ostacoli della vita.

A questo proposito, Wycon Cosmetics, in collaborazione con ABA, (Associazione senza scopo di lucro fondata da Fabiola De Clercq, impegnata da più di vent’anni nel campo della prevenzione, dell’informazione, della ricerca e della cura di anoressia, bulimia, obesità e disturbi alimentari, http://www.bulimianoressia.it/services/) hanno deciso di parlarne e intervenire attraverso strumenti preventivi, ovvero con la campagna #COLORALATUAVITA

 

Il ricavato della vendita degli smalti Heart of Beauty Kit Nail Lacquer permetterà di sostenere importanti attività:

– Aiutare quotidianamente il lavoro del numero verde gratuito dell’ABA, grazie al quale ragazzi, genitori e persone in difficoltà in tutta Italia possono ricevere informazioni e sostegno da psicologi specializzati.
– Organizzare un progetto di prevenzione e sensibilizzazione all’interno delle scuole secondarie di secondo grado italiane, che si concretizzerà in incontri in aula tra psicologi ABA e alunni e insegnanti, per favorire la comprensione e l’importanza di una richiesta di aiuto che spesso, soprattutto in adolescenza, si cela dietro paure e un difficile rapporto con il cibo e con il corpo.
– Realizzare il “Quaderno della vita colorata”, un opuscolo informativo aggiornato, di agile lettura, che risponde all’esigenza di una corretta, completa e chiara informazione circa i disturbi del comportamento alimentare e le cosiddette “nuove dipendenze” patologiche (ludopatie, cyber-sex, internet-addiction)

Written By
More from Stefania Lupi

FILETTI DI TONNO GRIGLIATI: GUSTOSA NOVITÀ, DAL SAPORE INTENSO

I Filetti di Tonno grigliati all’olio di oliva da 150g, sono lavorati...
Leggi Tutto

Lascia un commento