Bennet e Mattel per Gold for Kids, progetto di Fondazione Umberto Veronesi a sostegno della ricerca sui tumori pediatrici

Il 2020 è stato un anno particolare a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Tutti, dai più grandi ai più piccoli, hanno vissuto e stanno vivendo una situazione difficile. I piccoli, in particolar modo, hanno visto mutato il loro modo di vivere sia il tempo passato a scuola che il tempo libero, trovandosi ad affrontare una nuova «sfida»: l’utilizzo della mascherina. Ecco allora un’idea divertente che fa anche del bene.

Bennet e Mattel  sostengono Gold for Kids, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi, nato nel 2014 e dedicato alla ricerca scientifica sui tumori pediatrici con la creazione di mascherine per bambini con i marchi Barbie, Hot Wheels e UNO. 

Le mascherine generiche prevedono 3 modelli, uno dedicato a Barbie, la fashion doll più famosa di sempre, dove il logo Barbie incontra l’arcobaleno sulla texture della mascherina di colore rosa; i motori e le fiamme sono le protagoniste della mascherina dedicata ad Hot Wheels; infine, un modello di mascherina protettiva dedicato ai colori delle iconiche carte +2 e +4 del gioco UNO.  Le mascherine sono realizzate in cotone 100% doppio strato: lo strato esterno è idrorepellente con trattamento antigoccia e sono quindi lavabili e riutilizzabili.

Le mascherine sono in vendita in tutti i punti vendita Bennet e su bennet.com. Per ogni mascherina venduta, 1 euro verrà devoluto a Fondazione Umberto Veronesi, con due grandi obiettivi: finanziare il lavoro dei migliori ricercatori impegnati nello studio e nella cura dei tumori pediatrici e finanziare l’apertura e la gestione di protocolli di cura, garantendo ai piccoli e giovani pazienti accesso immediato alle migliori terapie.

Bennet e Mattel confermano così la loro l’attenzione al sociale ed estendono ai clienti l’invito a sostenere la ricerca scientifica d’eccellenza acquistando queste mascherine in tessuto protettivo. Una misura, quest’ultima, importante anche sul piano ambientale, perché eviterà il consumo di 1-2 mascherine al giorno da parte di ogni bimbo. 

  “Nel 2014 abbiamo deciso di creare il progetto Gold for kids per finanziare la ricerca scientifica nel campo dell’oncologia pediatrica. Abbiamo identificato le patologie che colpiscono maggiormente i bambini e abbiamo così deciso di finanziare protocolli di cura internazionali, in collaborazione con AIEOP. Ogni anno inoltre sosteniamo un numero crescente di ricercatori impegnati a sviluppare farmaci e cure tarati per bambini e adolescenti. Grazie al prezioso contributo di Bennet e Mattel potremo continuare il nostro impegno per la salute dei più piccoli, che sono il nostro futuro” – afferma Monica Ramaioli, Direttore Generale di Fondazione Umberto Veronesi.

Per maggiori informazioni su “Gold for Kids”: www.fondazioneveronesi.it

 

Written By
More from Valeria Rossini

My Eatness. il cioccolato amico della salute

Gli alimenti che assumiamo quotidianamente con una dieta corretta possono promuove il...
Leggi Tutto

Lascia un commento