ARRIVA IL “TUTOR ORTODONTICO®”, L’APP PER ‘SAGGIARE’ LA SALUTE DELL’APPARATO DENTALE

La salute orale è fondamentale per il benessere dell’intero organismo, non solo della bocca. Ma, come certificano gli ultimi dati ISTAT del 2013, complice la crisi economica che attanaglia da diversi anni la vita degli Italiani, le cure dentali sono le prime spese a essere state eliminate dalle famiglie. Per sopperire a questa situazione ma soprattutto per verificare la condizione delle proprie arcate dentali e mascellari, in particolare dei bambini la Società Italiana di Ortodonzia (SIDO) ha messo a punto “Tutor Ortodontico®”, un test scaricabile gratuitamente attraverso il proprio sito www.sido.it, per i sistemi IOS e Android che, è importante sottolinearlo, non è però uno strumento diagnostico e non sostituisce la visita del medico dentista o dello specialista ortodontista.

“Tutor Ortodontico®” strutturato come un gioco facile e divertente, è stato ideato per essere utilizzato anche dai bambini che, al contrario degli adulti, non hanno alcun problema né soggezione di sorta nell’utilizzo delle più avanzate tecnologie. Alcune domande sull’età, le pratiche quotidiane di igiene orale, l’eventuale consuetudine con il dentista, costituiscono la porta di accesso a “Tutor Ortodontico®” che prosegue con il suggerimento di compiere semplici esercizi per ‘saggiare’ se la respirazione, la foniazione e la deglutizione (tutte funzioni che dipendono da un corretto allineamento dei denti) vengono eseguite in modo corretto da parte del bambino. Per finire, alcuni esempi di ‘dentature’ per verificare a quale di queste corrisponda la propria.

“La SIDO intende portare il proprio fattivo contributo specialistico perché ogni persona possa identificare il problema riguardante il proprio apparato dentale, evidenziare la necessità di ulteriori approfondimenti diagnostici e possa effettuare cure opportune nel momento giusto di crescita”, spiega il professor Giampietro Farronato, Ordinario di ortodonzia presso l’Università degli Studi di Milano e Presidente SIDO. “Abbiamo studiato “Tutor Ortodontico®” identificando i disturbi più diffusi: respirazione, fonazione e deglutizione perché abbiamo riscontrato che manca la giusta informazione sulla relazione tra sintomo di alterata funzione e alterazione anatomica. SoIo per citare qualche dato: il 38% della popolazione generale e l’81% dei soggetti in età evolutiva presenta disturbi dell’articolazione del linguaggio correlati alle alterazioni delle funzioni orali. Circa 1.600,000 italiani soffrono di apnee respiratorie; in altre parole, respirare con difficoltà può essere conseguenza di un palato stretto; la difficile pronuncia delle consonanti “dentali” (es.: t, d, q) o “sibilanti” (es.: s, z) può derivare da un’alterata posizione degli elementi dentali mentre disturbi di deglutizione o digestivi, peraltro di difficile evidenziazione, potrebbero essere correlati a un non perfetto allineamento delle arcate dentali. Intervenendo durante la crescita, si possono ottenere risultati non più raggiungibili con l’aumentare dell’età quando i disturbi come roncopatie, apnee notturne, sonnolenza diurna, possono provocare effetti spiacevoli anche per la vita di relazione e necessitare di un impegno terapeutico più invasivo e importante come, ad esempio, un intervento chirurgico”.

“Tutor Ortodontico®”, semplice e didascalico, si chiude con un autoscatto o selfie che ha due valenze: consentire al cittadino di verificare la correttezza dell’autovalutazione da parte di un esperto SIDO e valutare il livello di consapevolezza presente nella popolazione. È disponibile gratuitamente con l’auspicio che possa essere strumento indispensabile per i cittadini che lo potranno scaricare gratuitamente dal sito www.sido.it

Written By
More from Severina Cantaroni

Il decalogo degli esperti contro l’obesità

641 milioni. Tante sono, nel mondo, le persone obese o in sovrappeso....
Leggi Tutto

Lascia un commento