Appuntamento da…..

Colazione, pranzo,  spuntino, happy hour, cena, drink…… a ciascuno il suo. L’importante è scegliere l’indirizzo giusto.

 

 

La Famiglia Schneider ha da poco riaperto le porte di Terra – The Magic Place, piccolo angolo di paradiso in Val Sarentino (con affaccio mozzafiato sulle Dolomiti), al cui interno si trova anche l’omonimo ristorante, premiato con due stelle Michelin e con la nuovissima stella green, conferita a quelle realtà che hanno saputo interpretare al meglio il concetto di sostenibilità culinaria a 360 gradi.

Nel periodo di chiusura tra la stagione invernale e quella estiva, la struttura è stata interessata da un restyling che sottolinea  l’approccio environment friendly dei fratelli con una ristrutturazione, in ottica green e circolare, improntata all’attenzione massima verso il risparmio energetico, a partire dai materiali e la manodopera, tutti di provenienza locale.

Perché fondamentale, anche nell’equazione gastronomica di Terra – The Magic Place, resta la scelta di sostenere al massimo filosofie ecosostenibili, e in questo senso si inserisce anche il rapporto con i fornitori a “km zero”: accanto a farina, carne, pesce, formaggi, speck, verdura e miele è ora lo stesso Heinrich Schneider a curare lo spazio da cui arrivano i profumi che arricchiscono i piatti ora in carta e che ancora una volta dimostrano la capacità dello chef nel tradurre in emozioni gli ingredienti di cui dispone.

Se a inebriare i sensi è innanzitutto il profumo del pane fatto in casa e servito con burro di malga, è possibile degustare anche le Penne gelificate alla cetraria con spuma d’abete, lievito caramellato e achillea oppure scegliere il Raviolo glassato alle erbe aromatiche. Dal lago poco distante da Terra The Magic Place arrivano anche il Salmerino, accompagnato da latte bruciato, grano saraceno, pimpinella e olio d’aglio orsino e la Trota, qui marinata con muschio e uovo disidratato. Per gli amanti della carne è anche presente in carta il Vitello cotto nel fieno, glassato al te rosso, olio al ginepro nano e miglio stufato. Il dolce finale è affidato al Panperduto con meringa di mela verde, gelato al larice e arancia, dalle note fresche tipiche della stagione.

Ad accompagnare la degustazione, come sempre, la scelta sapiente e fidata di Gisela, che esprime la sua capacità di creare il pairing perfetto attraverso la carta dei vini da lei studiata e costantemente aggiornata. “Cerchiamo sempre di raccontare la ricchezza del nostro territorio, sia attraverso il cibo che con il vino. La nostra regione può vantare una cultura vinicola di livello eccezionale, dove firme di prestigio si accompagnano a etichette di nicchia di piccoli ma capaci vigneron e non mancano i nomi che hanno fatto grande l’enologia in Italia e all’estero. Ci piace creare, per ogni cliente, un percorso personalizzato che sposi i suoi gusti ma che sappia sempre esaltare il piatto a cui si abbina”.

Terra – The Magic Place 

Prati 21 39058, Sarentino (BZ)

tel. +39 0471 62 30 55

https://www.terra.place/it/

 

*******

 

A Piancavallo, suggestiva località al confine tra Veneto e Friuli Venezia-Giulia, in provincia di Pordenone, il Ristorante Edelweiss è stato recentemente rinnovato sia a livello strutturale che di menù. La location, realizzata in legno e pietra, è la meta ideale per gli appassionati della montagna. Luogo perfetto per godere di una cena di alto livello in un ambiente accogliente alle pendici delle Dolomiti Friulane.

Il sapiente connubio tra l’utilizzo di materie prime appartenenti alla tradizione e tecniche di preparazione innovative regala alla cucina del ristorante uno slancio decisamente contemporaneo. (menu: https://uqr.to/12ctw )

Alla base della proposta culinaria ci sono l’innovazione e la valorizzazione delle materie prime frutto del territorio. Le caratteristiche distintive degli ingredienti vengono esaltate nell’offerta di prodotti fortemente creativi ma sempre ben bilanciati.

Ne è un esempio la ricetta composta da topinambur e cavolfiore, i due ingredienti vengono utilizzati nelle loro varie parti in maniera estremamente originale, evitando del tutto lo spreco di materie prime e valorizzando a pieno i prodotti. La realizzazione in chiave moderna dei piatti è affiancata da una forte tensione alla produzione artigianale, dedicata agli impasti di pizza e pasta e ai dessert. Il ristorante comprende al suo interno anche un laboratorio artigianale, nel quale prendono forma gustosi panettoni lievitati con lievito madre, presto disponibili all’acquisto presso il nuovo shop dedicato.

La presenza del forno a legna garantisce un servizio di pizzeria autentico, costituito da una proposta accuratamente selezionata in termini di impasti e ingredienti, orientata verso la cucina gourmet. Sono infine in programma diversi eventi nel prossimo futuro, tra cui una degustazione mirata a  presentare il nuovo menù proposto dallo chef Marco Menegon e una cena a contatto con i paesaggi incontaminati delle montagne friulane.

 Ristorante Edelweiss

Via Barcis, 10, 33081, Piancavallo (PN)

+39 0434655613

 

********

La magica atmosfera arabesca del borgo di Marzamemi si esprime attraverso la perfetta armonia creata dall’incontro fra il paesaggio marittimo, la cucina prelibata e l’architettura. Lo stretto legame di questo borgo con il mare e l’attività della pesca è tuttora presente in maniera ben decisa: i vicoli caratteristici sono ancora impregnati di un gradevole profumo di salsedine e percorsi dalla brezza marina, e sul paesaggio del borgo si stagliano ancora le antiche case dei pescatori, nonché una delle tonnare più grandi e antiche della Sicilia.

È in questo piccolo paese magico che si trova Cortile Arabo, che deve il suo nome allo stile arabesco presente sia in alcuni dettagli dei piatti, sia nell’architettura del cortile e del cortiletto, ricchi di maioliche bianche e azzurre. In sintesi, un ristorante sul mare in grado di appagare la vista e il gusto, regalando un’esperienza che coinvolge tutti i sensi.

A fare da protagonista nella location così come nella cucina di Cortile Arabo è sempre il mare: sono, infatti, il pesce, i molluschi e i frutti di mare a regnare nella cucina dello chef Massimo Giaquinta, regalando agli ospiti piatti a base di pescato fresco e di stagione per un’esperienza culinaria in stile mediterraneo.

Nell’ideare i menù di Cortile Arabo, lo chef ha voluto porre l’enfasi sulle materie prime per esaltarne il gusto al meglio e per celebrare la bellezza del luogo attraverso i propri piatti.

Dal gambero rosso marinato al tè verde all’ostrica porca, dal prosciutto di tonno rosso con pompelmo e citronella allo sgombro marinato con velo di latte di mandorla, fino allo scampo con crema al latte di cocco, citronella e cardamomo: queste sono solo alcune delle prelibatezze che attendono gli ospiti.

Difatti, la cucina dello chef Massimo Giaquinta produce giornalmente piatti di pesce curati e prelibati, dando ampio spazio anche a raffinatissime crudité di mare. Che si tratti dei piatti à la carte o del menù degustazione, gli ospiti vengono accompagnati in un viaggio culinario tra estro e tradizione, che si propone come rivisitazione della cucina siciliana antica incorporando profumi e sapori mediorientali.

Cortile Arabo.

Piazza Villa. Marzamemi (Siracusa)

Tel. +39 0931 841678

https://cortilearabo.it/

Tags from the story
,
Written By
More from Stefania Lupi

Diabete: UN MICROSENSORE SOTTOCUTANEO CONTROLLA LA GLICEMIA FINO A 6 MESI

Il diabete è una delle malattie cronico degenerative più diffuse in Italia,...
Leggi Tutto

Lascia un commento