Il sacchetto antispreco Lidl diventa solidale

A quasi un anno dal lancio del “Sacchetto antispreco” non si ferma l’impegno di Lidl Italia contro lo spreco alimentare e ora il suo acquisto diventa anche un’occasione per fare del bene alla comunità. Questi speciali sacchetti, presenti in tutti i 750 store Lidl in Italia, contengono, infatti, 4 kg di prodotti ortofrutticoli non più esteticamente perfetti, che possono essere quindi acquistati ad un prezzo fisso di 3 euro. Un’azione che promuove un più consapevole consumo di ortofrutta.

Ma l’iniziativa Lidl Italia ha voluto compiere un passo ulteriore scegliendo di donare, 0,10€ per ogni “Sacchetto Antispreco” venduto a favore delle persone più bisognose. L’importo verrà equamente diviso tra Fondazione Banco Alimentare e La Comunità di Sant’Egidio per sostenere i progetti che quotidianamente vengono svolti a supporto dei più deboli. Si tratta di due realtà che operano su tutto il territorio nazionale con cui l’Azienda della GDO collabora da lungo tempo. “Il Sacchetto Antispreco si arricchisce di una finalità sociale importante che ci ricorda il valore del cibo per chi è meno fortunato. – commenta Alessia Bonifazi, Responsabile Comunicazione e CSR di Lidl Italia – Rafforzare ulteriormente il nostro contributo a queste due associazioni conferma il nostro impegno per un agire responsabile. Siamo sicuri che i nostri clienti sapranno cogliere la duplice portata di questo gesto: da un lato ridurre lo spreco alimentare scegliendo frutta e verdura non più esteticamente perfetta, ma ancora buona e sicura e, dall’altro, aiutare chi si trova in difficoltà.”

 

Written By
More from Valeria Rossini

FITOMELATONINA ANTI-AGE

La ricerca in campo cosmetico raggiunge livelli sempre più sofisticati. È il...
Leggi Tutto

Lascia un commento