StaiSano! Obiettivo? 100 anni. Il progetto dell’Università Statale di Milano per la prevenzione del benessere fisico e mentale

Almeno 7000 passi al giorno. Una dieta sana, intesa senza fumo, alcol, con pasti regolari, e tanta frutta e verdura. Poche regole possono bastare. Ma di fatto non è proprio così. I giovani, soprattutto, spesso vanno a ruota libera.

Per questo motivo, la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano,  attenta ai bisogni e alle esigenze di salute dei suoi cittadini, ha inaugurato, per celebrare il suo centenario, “StaiSano! Obiettivo 100 anni”, un percorso di promozione della salute dedicato ai giovani. Sostenuto da Esselunga come main sponsor, prevede molteplici iniziative dedicate ai ragazzi e alle loro famiglie. Primo appuntamento il 23 marzo in Statale, con una giornata aperta a tutti e un vero e proprio villaggio della salute allestito nei cortili dell’Ateneo

Obiettivo del progetto, che durerà fino ad ottobre, è quello di aumentare la consapevolezza e l’alfabetizzazione sanitaria dei cittadini, soprattutto tra i giovani nella fascia 7- 25 anni e tra le famiglie appartenenti alle fasce più fragili, e di coinvolgerli sui temi della promozione della salute, di uno stile di vita sano e della prevenzione. In questi contesti, infatti, sono stati osservati, soprattutto tra i bambini e i giovanissimi, rilevanti problemi di sovrappeso e obesità, mancanza di cure odontoiatriche, alimentazione e stili di vita scorretti, carenza di esercizio fisico, sovraesposizione ai dispositivi digitali e scarsa aderenza alle raccomandazioni di prevenzione: sfide che il territorio deve affrontare in vista dei prossimi anni, quando si prevede un aumento di patologie croniche che avranno un forte impatto sulla qualità della vita dei cittadini.

 “L’Italia è al primo posto tra i Paesi OCSE per sedentarietà tra i bambini. Inoltre, con la pandemia circa il 25-35% dei ragazzi, a seconda delle età, ha smesso di praticare sport – ha commentato Martina Riva, Assessora allo Sport, al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Milano . Questa è una grande perdita per i giovani e per tutta la società, perché l’abbandono dello sport comporta spesso l’acuirsi di problemi di salute e di difficoltà emotive, psicologiche, relazionali e sociali che hanno ricadute sulle vite personali e comunitarie dei ragazzi. Ecco perché è importante che le istituzioni si interroghino su come educare le giovani generazioni e le aiutino ad assumere comportamenti e abitudini sane. ”.

Il secondo appuntamento del progetto si terrà il 5 maggio 2024 dalle 10.30 all’Idroscalo, con una giornata dedicata a una corsa non competitiva di 6 o 12 km aperta a tutta la cittadinanza. StaiSano! TRAINING: a partire dal 9 marzo sono anche stati organizzati in preparazione e allenamento alla gara, sette incontri, ogni sabato al parco Sempione, dedicati a esercizi motori e a spiegazioni sui corretti stili di vita.

La terza parte è interamente rivolta a bambini e ragazzi e si svilupperà tra marzo e novembre 2024. Per gli studenti delle scuole secondarie sono previsti una serie di incontri in università, scuole e consultori sui temi di salute e prevenzione come il fumo e l’uso della sigaretta elettronica, il rapporto col cibo, l’approccio e la gestione della sessualità, l’utilizzo consapevole dei social media.

I bambini della primaria invece potranno partecipare il 10 maggio, dalle 10 alle 13, a Caccia alla Salute: una vera e propria caccia al tesoro che si svolgerà nel Cortile del Settecento.

Infine tra aprile e ottobre, bambini e ragazzi dai 7 ai 15 anni di realtà sportive non agonistiche come il Centro Sportivo Italiano, ragazzi provenienti da reti sociali che si occupano di disagio giovanile (Progetto QuBI, Centro di Aggregazione Giovanile del Comune di Milano) e ragazzi della comunità copta ortodossa potranno partecipare ai Tornei della salute. Attraverso sfide a squadre, i ragazzi si confronteranno su varie tematiche relative alla salute.

Written By
More from Stefania Lupi

MAIONESE VEGETALE CUORE: gusto e salute

La nuova Maionese Vegetale Cuore e’ la  prima maionese senza uova, senza...
Leggi Tutto

Lascia un commento