Peperone in 5 minuti

unnamed-2

30 ricette semplici e super veloci con il peperone di Carmagnola, adatte per ogni momento della giornata e per ogni tipologia di consumatore, dai grandi ai più piccoli. “Peperone in 5 minuti” è il titolo del nuovo ricettario curato dalla giornalista Renata Cantamessa e promosso dal Consorzio del Peperone di Carmagnola, con il patrocinio della Città di Carmagnola, in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Sant’Albano Stura e con il contributo del Gruppo Carrefour Market Nord Ovest, che raccoglie in agili schede di consultazione le ricette più golose nate dalle idee di 30 Food Blogger italiane.

 

Un vademecum immancabile in cucina, con snack, antipasti, finger food, primi e secondi piatti, condimenti e salse – anche vegetariani – che celebrano il peperone declinandolo in originali e sfiziosissime varianti, tutte accomunate dalla velocità di realizzazione: dall’“Aperì Peperò”  al “Peperoll”; dal “Peperburger”, agli Spaghettoni con crema di peperoni e stracciatella; e ancora, dal Ragù veg al Peperone alla crema di peperoni con crema di basilico, feta e noci. Proposte per tutti i palati raccolte in ricette di semplice lettura, che riportano la lista degli ingredienti, le modalità di preparazione le foto dei piatti da cui trarre ispirazione per le proprie presentazioni.

 

unnamed

Il ricettario, che al suo interno contiene anche le informazioni fondamentali per conoscere gli ecotipi autoctoni favorendo un consumo consapevole, sarà distribuito in abbinamento alla nuovissima “valigetta” blu da 4 kg, che costituisce il nuovo packaging di vendita dei peperoni (esordirà proprio in occasione della Fiera a Carmagnola), pensato dal Consorzio del Peperone e brevettata dall’azienda Retarder di Verzuolo (CN) con l’obbiettivo di facilitare la vendita del peperone nelle manifestazioni puntando sull’asporto agevolato e sulla facilità d’uso in cucina.

 

 

 

Ricettario e valigetta saranno inoltre presentati in occasione della partecipazione del Consorzio del Peperone di Carmagnola al Salone del Gusto di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *