MODA E CHARITY: TORNA A MILANO IL “RISCATTI FASHION MARKET”

IMG_0561

La moda ancora una volta al servizio della solidarietà. Abiti e accessori, nuovi o di seconda mano, rigorosamente firmati, selezionati con cura e donati da privati e aziende, saranno ceduti dietro offerte libere a partire da 10 euro nell’ambito della “summer edition” del Riscatti Fashion Market.

Dopo il successo della “Christmas edition”, tenutasi lo scorso novembre, torna l’appuntamento con il mercatino vintage promosso dalla Onlus RISCATTI, che si occupa di progetti di riscatto sociale attraverso la fotografia. Il ricavato dell’evento benefico, in particolare, andrà al 100% a sostegno della Scuola di Fotografia per senza fissa dimora inaugurata a gennaio in collaborazione con il Comune di Milano e Fondazione Cariplo.

IMG_0586Lo shopping solidale avrà luogo questa volta negli spazi dell’UNIONE FEMMINILE NAZIONALE di Corso di Porta Nuova n° 32 nelle giornate di venerdì 18 e sabato 19 maggio prossimi, dalle ore 10.30 alle 19.00 (orario continuato). La centralissima location è stata messa gentilmente a disposizione a titolo gratuito, così come a costo zero sono anche tutte le altre voci (sacchetti, grafiche, locandine, allestimenti ecc.) che concorrono all’organizzazione della raccolta fondi. 

L’ingresso al Riscatti Fashion Market è gratuito e ad attendere i visitatori ci saranno abiti (per uomo, donna e bambino) e accessori estivi griffati e super fashion che sarà possibile accaparrarsi con donazioni libere a partire da un importo minimo di 10 euro. Per chi volesse un’anteprima, sulla pagina Facebook del Riscatti Fashion Market vengono costantemente pubblicati alcuni dei pezzi più belli che saranno esposti. Tra i brand rappresentati ci saranno Gucci, Prada, Miu Miu, Marni, Hermès, Brunello Cucinelli, Tod’s, Dolce e Gabbana, Emilio Pucci, Yves Saint Laurent, Missoni, Armani, Nike, Diane Von Furstenberg, Kristina Ti, Ralph Lauren, Valentino e Versace, solo per citarne alcuni. Oltre a capi di abbigliamento, non mancheranno costumi da bagno, scarpe, borse, cinture, portafogli e quanto altro.

Intanto, per chi avesse capi e accessori firmati di cui disfarsi, è attivo fino a mercoledi 16 maggio un punto di raccolta presso la libreria Hellis Book (tel. 02 84574738) di via Losanna 6, a Milano, mentre per il ritiro a domicilio è possibile contattare l’associazione RISCATTI scrivendo una mail a info@ri-scatti.it .

Anche per questa edizione, infine, Franzosini Traslochi si occuperà di trasportare le centinaia di abiti donati dalla sede di RISCATTI Onlus alla location del Riscatti Fashion Market.

Per info: www.ri-scatti.it.  e info@ri-scatti.it 

 

IMG_5222RISCATTI ONLUSwww.ri-scatti.it è un’associazione di volontariato, nata dall’idea di Federica Balestrieri (ex giornalista Rai che da anni opera nel sociale), che realizza progetti di fotografia sociale per promuovere l’integrazione, dare un’opportunità di riscatto a chi è rimasto indietro e sensibilizzare l’opinione pubblica sui valori della solidarietà.

Nel 2015 Riscatti ha realizzato il progetto “Ri-scatti – Fotografi senza fissa dimora”, a favore dei senzatetto, e ha sostenuto Ste Radio DJ, la prima web radio fondata da un disabile (Stefano Pietta) per informazioni di servizio e non solo sul mondo della disabilità.

Nel 2016 ha promosso la rassegna “Ri-scatti, Milano melting pot”, dedicata alla multiculturalità e all’integrazione, cha ha visto in mostra al PAC oltre 70 foto scattate da 18 immigrati di 9 differenti nazionalità, capaci di raccontare una Milano inedita e nascosta dove le culture dialogano tra loro e l’immigrazione è ricchezza e risorsa sociale.

A febbraio 2017 sempre il PAC ha ospitato il terzo progetto della Onlus, “Ri-scatti – La ricerca della felicità”, che ha visto coinvolti gli adolescenti in cura nella pediatria dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Lo scorso marzo è stata invece la volta della mostra fotografica “Da Zero” con gli scatti di alcuni adolescenti terremotati di Amatrice.

Nel frattempo, a gennaio è partita la Scuola di Fotografia per senza fissa dimora, alla quale sarà destinato il ricavato del Riscatti Fashion Market.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *