LE ITALIANE E LA SCELTA DELL’INTIMO: COMODITÀ E DISCREZIONE VINCONO SULLA SEDUZIONE

-776496_w767h767c1cx854cy565

Chi lo avrebbe detto che discrezione e comodità avrebbero fatto da padrone nella scelta di ciò che le donne indossano intimamente? A svelarlo è l’indagine AstraRicerca-TENA seconda la quale solo il 14% privilegia la seduzione, mentre meno del 10% cerca l’originalità. Sono oltre 6 donne su 10 quelle che si sentono a proprio agio quando si vestono in modo discreto, sicure di non fare brutte figure (2 su 10) e convinte che la discrezione aiuti a valorizzare la personalità (8%). “È un trend di lungo periodo e che oggi vediamo rafforzato: le donne italiane stanno acquisendo maggiore consapevolezza e stima in se stesse. E sono sempre le donne a mettere al centro la valutazione personale di sé, prima di quella che ricevono da altri”, spiega Cosimo Finzi, Direttore di AstraRicerche. “I risultati emersi dall’indagine mostrano chiaramente come il termine ‘discreto’ venga vissuto in modo molto positivo, capace di rispecchiare le proprie scelte e la propria personalità. Le donne chiedono innanzitutto di sentirsi bene e in pace con il proprio corpo. Stiamo lentamente assistendo alla nascita di una nuova ‘comfort zone’ in cui prevale il senso di praticità e funzionalità, qualità indubbiamente femminili e che oggi vengono associate al termine ‘discrezione’.”

Sentirsi bene, dunque, e sempre più a proprio agio con se stesse: le donne sono alla ricerca della discrezione e della “zona di comfort” a partire dai piccoli dettagli quotidiani. E la sfida cresce quando a farlo sono le donne italiane che convivono con le perdite urinarie (1 donna su 4 prima della menopausa e 2 su 5 dopo la menopausa). È proprio la marca numero uno sul mercato dei prodotti per l’incontinenza, TENA, a lanciare la nuova linea TENA Lady Discreet che, con uno spessore ridotto del 20% rispetto a prima, si rivolge a quante cercano discrezione e femminilità, senza dover rinunciare alla protezione e al comfort che le rende sicure in ogni situazione. “Siamo molto orgogliosi di presentare questa importante e nuovissima linea di prodotti, un’evoluzione nella gamma di assorbenti per perdite urinarie, sempre più vicina ai bisogni di discrezione, sicurezza e comfort di tutte quelle donne che convivono quotidianamente con le perdite”, spiega Michela Marabini Marketing Manager TENA. “Grazie all’innovativa tecnologia compressa microPROTEXTM, i nuovi assorbenti offrono al tempo stesso una protezione efficace dove è necessaria e quella discrezione cui le donne non vogliono rinunciare. Ora con uno spessore ridotto del 20% rispetto a prima, offriamo loro la possibilità di sentirsi sicure e libere di essere se stesse.”

Sono molte le donne che, convivendo con l’incontinenza urinaria si trovano a dover affrontare una serie di cambiamenti del proprio fisico e delle proprie abitudini. Per alcune di loro può aiutare anche un intervento a livello psicosomatico. “Una donna che si trova a dover affrontare una situazione di incontinenza può prendersene cura e rieducare i propri muscoli pelvici senza perdere di vista il proprio benessere”, interviene Marcella Fanzaga, educatrice del movimento somatico e practitioner del Body-Mind Centering ®. “È infatti importante avere percezione e consapevolezza delle proprie risorse senza focalizzarsi solo sui disagi e, in questo caso, sull’incontinenza urinaria. La pratica di semplici esercizi può aiutare ad abbassare il livello di ansia e regolare il sistema nervoso autonomo (involontario) in dialogo con il sistema nervoso somatico (volontario).” Sono molteplici i fattori e le interazioni psico-fisiche legate all’incontinenza urinaria, ma altrettanto ampia è la scelta di soluzioni per affrontarla al meglio ogni giorno. In più da oggi è possibile farlo con una nuova linea di assorbenti specifici ancor più femminili, confortevoli e discreti.

Dunque è la discrezione a guidare le scelte delle donne che, in www.dedicatoame.it , trovano anche uno spazio riservato dove informarsi, dialogare e raccogliere consigli che le aiutino a gestire al meglio un disagio femminile così diffuso e ancora tabù. Un sito pratico e diretto raccoglie articoli, curiosità e spunti che approfondiscono i temi più femminili che vanno dalla vita di coppia alla psicologia, dalla bellezza all’alimentazione, dalla menopausa all’incontinenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *