“LA GIUBBIANA” TRADIZIONI E LEGGENDE

FOTO a

La Festa della Giubiana, o Gibiana o Giübiana, il suo nome varia infatti a seconda dei luoghi così come le misteriose storie che la vedono protagonista. è una festa di antica tradizione di origine precristiana che ancora permane nell’Altomilanese.  In età medioevale alla Gibiana è stata associata la sembianza umana, spesso quella di una vecchia o di una strega. Ricorrendo la festa alla fine di gennaio, ancora oggi viene celebrata in molti comuni con il rogo di un pupazzo simboleggiante una  donna vecchia e di brutto aspetto per esorcizzare le forze negative dell’inverno e propiziare l’avvento della primavera. La sera dell’ultimo giovedì del mese di gennaio di ogni anno, nelle terre tra Piemonte e Lombardia, si festeggia la Giöbia. Si erige un grande falò con in cima un fantoccio dalle sembianze femminili .  L’antico rito del falò assume valori diversi a seconda della località in cui ci si trova, mantenendo sempre uno stretto legame con le tradizioni popolari del luogo.

Le leggende misteriose che avvolgono questa antichissima tradizione della Giubiana sono spesso contrastanti fra loro, a Cantù a essere simbolicamente immolata su una pira di legno posta nel centro di piazza Garibaldi, nel centro cittadino, è una giovane bellissima che secondo la tradizione rappresenta una castellana che ebbe l’ardire di tradire la città in un lontano passato.

Non a caso prima del rogo a Cantù si organizza un corteo con costumi storici: su un carro trascinato a mano viene caricata la Giubiana  scortato da armigeri, frati e un boia, Il corteo viene accompagnato da una folla festante e chiassosa armata di  tamburi,barattoli, pentolacce, coperchi  e di qualsiasi  alta cosa che possa fare rumore. Naturalmente, come detta la tradizione,  anche qui dopo l’accensione del rogo si prosegue a festeggiare con l’immancabile Risot e luganega.

 

 

A SEGUIRE ELENCO DEI PAESI CHE FESTEGGIANO LA  GIUBIANA:

Albate (fraz. di Como) – Festa della Giubiana, si tiene di sabato, Albavilla (CO), Alzate Brianza (CO), Arosio (CO), Arsago Seprio (VA), Barzago (LC), Barni (CO), Besana Brianza (MB), Biassono (MB), Bovisio-Masciago (MB), Bregnano (CO), Brenna (CO) Briosco (MB), Bulciago (LC), Busto Arsizio (VA), Cabiate (CO),  Cadorago (CO),  Cantù (CO),  Canzo (CO),  Cardano al Campo (VA), Carnago (VA), Caronno Varesino (VA), Carugo (CO), Cairate (VA),Casatenovo (LC),Casorate Sempione (VA),Cassano Magnago (VA), Cassago Brianza(LC)- Castellanza (VA), Castiglione Olona (VA), Cavaria con Premezzo(VA), Cermenate (CO), Civate(LC), Copreno fraz. di Lentate sul Seveso (MI),Costa Masnaga (LC), Cremella (LC), Dolzago (LC), Esino Lario (LC), Fagnano Olona (VA),  Ferno (VA), Figino Serenza (CO),Fiorenzuola d’Arda (PC) , Galbiate (LC), Gallarate (VA), Garbagnate Milanese (MI), Giussano (MB), Gorla Maggiore (VA), Guanzate (CO), Inverigo (CO),Inveruno (MI), Lambrugo(CO),Lesmo (MI),Lomazzo (CO), Lonate Pozzolo (VA), Lurago d’Erba (CO), Macherio (MB), Magnago (MI) , Mariano Comense (CO), Marnate (VA), Merate (LC), Merone (CO), Monguzzo (CO) Misinto (MI), Montesolaro fraz. di Carimate (CO), Montevecchia (LC), Nibionno (LC), Oggiona con Santo Stefano (VA), Olgiate Olona (VA), Origgio (VA), Plesio (CO), Rescaldina (MI), Sant’Antonino Ticino (VA), Samarate (VA), Saronno (VA), Seregno (MB), Seveso (MB), Sirtori (LC), Solbiate Olona (VA), Somma Lombardo (VA)  Triuggio (MI), Uboldo (VA), Valera fraz. di Varedo (MB), Varallo (VC), Varenna (LC), Varese (VA), Vedano Olona (VA), Verano Brianza (MB), Veduggio con Colzano (MB) , Vertemate con Minoprio (CO), Viganò (LC)

 

 

 

.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *