Gusto e benessere sotto l’albero con la PASTIERA antiaging 

image001

Manca ormai poco al Natale: tra lista della spesa e lista degli invitati, già fervono i preparativi per il menù delle feste. E nella lunga serie di pranzi in famiglia, cene con gli amici e buffet con i colleghi, c’è già chi scommette che anche quest’anno qualche chiletto in più arriverà.

 Ma chi dice che i dolci facciano solo ingrassare? Per realizzare un dessert buono e al tempo stesso sano, basta scegliere gli ingredienti giusti. 

Nasce l’idea della Pastiera antiaging di grano khorasan KAMUT®, secondo la rivisitazione di Elena Spolaore, direttrice Protezione del marchio KAMUT® in Italia e Spagna e diplomata in Culinary Nutrition presso la Cucina Evolution Academy. 

In questa versione, dal gusto classico e poco zuccherino, la corposità del grano khorasan KAMUT® cotto si mescola alla cremosità della ricotta, dando vita a un impasto denso e compatto, ma al tempo stesso soffice e delicato, dove il sapore neutro della ricotta incontra l’aroma dolce del grano khorasan KAMUT®. La leggerezza frizzantina della cannella avvolge l’impasto, insieme al mix dolce e speziato dei canditi.

La pastiera antiaging di grano khorasan KAMUT® è una rielaborazione della pastiera “Evolution”, basata su un nuovo modello di gusto e benessere ideato dalla Dott.ssa Chiara Manzi, che calibra i piatti della cucina italiana per stare in forma senza dieta. La frolla, infatti, firmata dal pasticcere Stefano Laghi diplomato in Culinary Nutrition, è realizzata con olio al posto del burro e arricchita dall’inulina, una fibra prebiotica che nutre la microflora intestinale, regolando grassi e zuccheri nel sangue e riducendo l‘apporto calorico. Lo zucchero, invece, è stato sostituito dall’eritritolo, un dolcificante naturale senza calorie, di origine vegetale. L’unione di ricotta e albumi, poi, crea un ripieno soffice e leggero, mentre il grano khorasan KAMUT® rende l’intero impasto più digeribile. 

Il grano khorasan KAMUT® rappresenta un ingrediente ideale per dare corposità e regalare il suo inconfondibile sapore naturalmente dolce. Questo cereale, ricco di minerali come selenio, rame e manganese, e con un alto contenuto di fenoli e carotenoidi dalle proprietà antiossidanti, risulta più digeribile e, pur contenendo glutine e non essendo quindi adatto ai celiaci, diventa un valido sostituto per i soggetti sensibili al grano. 

 

 

PASTIERA ANTIAGING DI GRANO KHORASAN KAMUT® 

Ingredienti per 10 porzioni:

Per la frolla
250 g di farina di grano khorasan KAMUT® 
40 g di Inulina*
60 g di zucchero a velo 
60 g di olio di girasole 
4 g di lievito in polvere 
1 Uovo
1 Albume
1 cucchiaino di acqua, se necessario.

Per il ripieno
100 g di ricotta vaccina 
Grano khorasan KAMUT® (*)
10 g di zucchero 
35 g di Eritritolo*
2 albumi
1 tuorlo
12 g di canditi
Cannella qb

(*) 80 g di grano khorasan KAMUT® precotto da cucinare finchè comincia a sfaldarsi o, in alternativa, una soluzione super veloce con 240 g di grano khorasan KAMUT® cotto in latta, appena frullato.

PROCEDIMENTO

Preparare con un minipimer una maionese unendo un tuorlo, metà dell’inulina e l’olio. Aggiungere alla maionese tutti gli altri ingredienti (incluso l’albume) e impastare fino ad amalgamare bene il composto.  Far riposare in frigorifero coperto con pellicola trasparente. 

Montare la ricotta molto fredda con la frusta, se necessario aggiungendo un po’ di acqua fredda. 

Inglobare i tuorli e continuare a montare.
Montare gli albumi con due gocce di limone e aggiungere a metà montata eritritolo e zucchero.
Tagliare i canditi a dadini, cuocere il grano.
Unire tutti gli ingredienti: prima gli albumi con la ricotta, poi i canditi e il grano.
Stendere la frolla molto sottile in una teglia antiaderente da 20 cm lasciando da parte un po’ di frolla per la decorazione e precuocere qualche minuto a 150°C su carta da forno.
Aggiungere il ripieno alla frolla precotta e decorare con strisce di frolla.
Cuocere in forno a 160- 170 gradi fino a cottura (45- 60 minuti).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *